Premier League, 32ª giornata: il Manchester United vince a Sunderland

Old Trafford, Manchester United - Foto André Zahn - CC-BY-SA-2.0

Il Manchester United torna alla vittoria dopo due pareggi con Everton e West Bromwich Albion che ne avevano bloccato la rincorsa per uno dei primi 4 posti in classifica, valevoli per un posto nella prossima Champions League. La squadra di Mourinho sale a 57 punti e stacca nuovamente l’Arsenal, ora sesto, di 3 punti nonostante la squadra di Londra abbia 2 match da recuperare.

Il match non è semplice da affrontare perchè il Sunderland ha l’obbligo di provare a fare risultato davanti ai propri tifosi ma tutto crolla quando al 30′ Ibrahimovic segna il gol dell’1-0 e praticamente spegne le speranze della squadra di casa. Lo svedese riceve palla sul limite dell’area nella parte sinistra del campo grazie ad un passaggio di Herrera e conclude in porta con un tiro a giro sul palo lontano.

Il match va verso i red devils dopo che al 43′ Larsson entra a gamba tesa su Herrera e viene espulso. Ad inizio ripresa è Mkhitaryan a segnare il raddoppio al rientro in campo, quando il cronometro segnava 45:45, e a mettere in cassaforte il risultato che viene ulteriormente confermato dal gol di Rashford all’89. Il giovane inglese segna su assist di Ibrahimovic che fa registrare nello stesso match assist e gol e trascina la sua squadra ad una vittoria importante per il morale ma soprattutto per la classifica con l’inseguimento alla Champions che continua.

Nella prossima giornata il Manchester United ospiterà all’Old Trafford il Chelsea capolista in una sfida dalle mille sfaccettature in programma domenica 16 aprile alle ore 17.

RISULTATO:

Sunderland – Manchester United 0-3 (30′ Ibrahimvic [M], 46′ Mkhitaryan [M], 89′ Rashford [M])