Borussia Dortmund, Watzke: “Non esiste nessuna clausola per Haaland”

Erling Haaland - Foto Instagram

Non posso confermare che per Haaland esista una clausola rescissoria. Più del 90% dei contratti dei nostri giocatori sono senza clausole”. Con queste parole, Hans-Joachim Watzke, CEO del Borussia Dortmund, smentisce le voci di una ormai fantomatica clausola di 75 milioni per il bomber norvegese, oggetto del desiderio per le big europee. Secondo Sport 1, l’emittente che ha raccolto le parole del tedesco, però, tra i gialloneri e il classe 2000 esisterebbe comunque un accordo verbale per liberare il giocatore ad una cifra intorno ai 100 milioni di euro.