Barcellona, paradosso Koeman: chiesto l’esonero, ma non si trova il sostituto

Ronald Koeman, coach Everton - Foto Ronnie MacDonald - CC-BY-SA-2.0

Ha dell’incredibile quanto sta accadendo in casa Barcellona e più in particolare all’allenatore Ronald Koeman. Come riporta TV3, svariati membri del consiglio d’amministrazione avrebbero incontrato il patron Laporta per chiedere l’esonero del tecnico. Una situazione che il presidente non ha però preso in considerazione per due motivi: il primo è che, dato il contratto in scadenza nel 2022, sarebbe necessario versargli una buonuscita; il secondo è che non ci sono sostituti adeguati. I nomi sul tavolo erano quelli di Jordi Cruyff, il quale non vuole fare un torto al connazionale, e Sergi Barjuan, accantonato perché non adatto. L’ultima ipotesi corrisponderebbe al nome di Xavi, ma anche in questo caso i dubbi sono molti. In attesa di capire come evolverà la situazione, è piuttosto chiaro come al Barcellona si siano vissuti tempi migliori.