Cagliari-Tortolì: amichevole a Oristano annullata, campo ‘Tharros’ inagibile

Cagliari-Tortolì

DALL’INVIATO A ORISTANO

C’era tanta attesa per vedere il Cagliari a Oristano, un’attesa giustificata anche dagli esordi, seppur in amichevole, di Leonardo Pavoletti e Gregory Van der Wiel. Tutto annullato, campo ‘Tharros’ inagibile e forte disappunto da parte dei tifosi sardi.

Giovedì 31 agosto alle ore 17.30 sarebbe dovuta andare in scena Cagliari-Tortolì, amichevole della formazione di Massimo Rastelli contro la squadra neopromossa nel campionato di Serie D. A poche ore dall’arrivo a Oristano, il Cagliari Calcio è stato informato della inagibilità del campo ‘Tharros’ e dell’impossibilità di disputare la partita odierna.

Sul sito del Cagliari Calcio si legge: “Il Cagliari era partito subito dopo pranzo alla volta di Oristano. Per lo stadio, tuttavia, non sono arrivate le autorizzazioni necessarie per svolgere l’amichevole. L’impianto risulta dunque inagibile, come pochi minuti fa è stato comunicato il Cagliari“. Il campo ‘Tharros’ non ha ricevuto le autorizzazioni della commissione comunale dei pubblici spettacoli. L’Oristanese Calcio, società addetta alla organizzazione dell’evento, non ha verificato la regolarità dell’impianto sportivo (nuovo manto erboso) negando la possibilità ai tifosi rossoblù di “abbracciare” la propria squadra.

Tante persone venute da tutta la Sardegna: maglie, sciarpe e cappellini del Cagliari fuori dal campo Tharros. Una situazione irreale con una sola persona addetta alla restituzione dei soldi per i biglietti comprati tramite le varie prevendite tenutesi nelle ricevitorie di Oristano. Rabbia e tanta delusione. Il Cagliari comunque incontrerà il Tortolì ad Assemini, a porte chiuse, in un’amichevole/allenamento alle ore 18.00.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.