Bonaventura ammette: “I fischi a Donnarumma mi hanno sorpreso”. E sul futuro di Vlahovic…

GIanluigi Donnarumma con l'Italia - Foto Nazionale Calcio CC BY 2.0

Il centrocampista della Fiorentina Giacomo Bonaventura ha concesso un’intervista a Tuttosport, toccando vari temi tra cui il futuro di Dusan Vlahovic: “Deve pensare solo ed esclusivamente a giocare. A mio avviso non verrà condizionato da ciò che accade. Ha un bel rapporto con l’allenatore, in campo sta bene ed è coinvolto nel gioco. Non ho dubbi che il suo futuro sarà roseo, ma deve restare concentrato e dimostrare di essere un campione partita dopo partita“.

L’ex Milan ha poi azzardato un paragone con Gianluigi Donnarumma, fischiato a San Siro: “Ammetto che sono rimasto un po’ sorpreso. Solitamente il popolo italiano si unisce quando gli azzurri sono in campo. Non so se succederà lo stesso con Vlahovic. Al momento veste ancora la nostra maglia ed il suo futuro è tutto da scrivere“.