Qualificazioni Parigi 2024, basket: regolamento, come funziona? Le chances per l’Italia

Italia basket - Foto "Fiba.basketball"

Archiviata un’Olimpiade, inizia la rincorsa a quella successiva. Manca infatti sempre meno ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 e le Federazioni stanno ufficializzando le regole di qualificazione, fra cui anche la FIBA per quanto riguarda il basket. Alle Olimpiadi transalpine giocheranno 24 squadre, equamente divise tra uomini e donne, con due slot riservati ai team di casa (uno per genere). La Francia è quindi già certa di partecipare ai Giochi con le rispettive Nazionali maschile e femminile, salvo diversa decisione del Board FIBA (che arriverà entro giugno 2023). Ma come funzionano le qualificazioni?

PARIGI 2024: TUTTI GLI ITALIANI QUALIFICATI

QUALIFICAZIONI PARIGI 2024: IL CALENDARIO DI TUTTI GLI SPORT

TUTTI I REGOLAMENTI DI QUALIFICAZIONE

COME FUNZIONANO LE QUALIFICAZIONI

Innanzitutto, l’assegnazione delle carte olimpiche sarà diversa tra i due generi. Partendo da quello che sarà il torneo maschile, un certo numero di Nazioni accederà alle Olimpiadi in base al loro risultato nei Mondiali del 2023, quindi secondo il risultato finale ufficiale, in questo modo: 2 dall’America, 2 dall’Europa, 1 per l’Africa, 1 per l’Asia e 1 per l’Oceania. Le restanti quattro Nazioni deriveranno da un torneo di qualificazione olimpica (a livello globale), le cui date sono ancora da confermare. Tale torneo sarà preceduto da un ulteriore torneo di pre-qualificazione (a livello continentale) che vedrà coinvolte 40 squadre (tra quelle che non riusciranno a qualificarsi ai Mondiali 2023), con sole cinque a guadagnarsi l’accesso al torneo effettivo di qualificazione, che invece conterà un totale di 24 partecipanti suddivise in quattro tornei (quindi solo la vincitrice di ogni torneo parteciperà alle Olimpiadi).

Per quanto riguarda il torneo femminile, oltre al posto assegnato alla Francia, un altro verrà occupato dalla squadra vincitrice dei Mondiali che si disputeranno dal 22 settembre al 1° ottobre 2022 in Australia. Anche in questo caso si svolgeranno un torneo di pre-qualificazione (che coinvolgerà le Nazioni da America, Africa e Asia, con quest’ultima che comprenderà anche l’Oceania), seguito da quello di qualificazione olimpica, alla quale parteciperanno 16 squadre (le 5 migliori squadre agli Europei 2023)  divise in quattro gironi. A qualificarsi a Parigi 2024 saranno le prime tre di ogni girone, oppure le prime due su tre in quei gironi in cui verranno sorteggiate la Francia e la formazione vincitrice dei Mondiali 2022, dato che queste ultime saranno, come detto, qualificate di diritto (e non potranno essere sorteggiate nello stesso girone di qualificazione).

Stante questa situazione, per la Nazionale maschile sarà importante conquistare il pass per i Mondiali del 2023, e rientrare tra le migliori due una volta che il torneo sarà finito. Nel caso in cui gli Azzurri finiscano tra le migliori 18, essi dovranno passare per il torneo di qualificazione olimpica. Nel malaugurato caso in cui l’Italia non riuscisse a qualificarsi per i Mondiali, potrebbe comunque rientrare tra le Nazioni che dovranno passare per le pre-qualificazioni olimpiche. Invece, la Nazionale femminile, che non prenderà parte ai prossimi Mondiali, dovrà provare a qualificarsi agli Europei 2023, e da lì entrare nelle prime sei.

QUI IL REGOLAMENTO DETTAGLIATO