Basket Serie A1 2019/2020, Brindisi sbanca Milano: Stone da sogno con 26 punti

Ettore Messina - Foto FIP

Brindisi fa lo scherzetto. E che scherzetto. Nel match valevole per la quarta giornata del campionato di Serie A1 2019/2020 di basket i pugliesi vincono in casa dell’Olimpia Milano per 89-92 infliggendo a Rodriguez e compagni la seconda sconfitta in questo avvio di stagione. Prestazione meravigliosa da parte dei pugliesi con uno Stone da 26 punti (6 su 8 dalla lunga distanza) che si regalano il terzo successo di fila.

PRIMO QUARTO – La partita comincia con percentuali molto basse e soprattutto un equilibrio importante. Brindisi non ha nessuna intenzione di partire sconfitta in partenza, la squadra pugliese si vede che è in fiducia e lo dimostra minuto dopo minuto. I primi dieci minuti terminano con Micov che sale in cattedra e il punteggio non poteva che essere in parità: 24-24

SECONDO QUARTO – Sono i primi minuti del secondo quarto a far pendere l’inerzia della partita in favore di Brindisi: con un parziale incredibile di 2-13, i pugliesi toccano anche la doppia cifra di vantaggio mettendo in seria difficoltà l’Olimpia che rientra negli spogliatoi con le idee confuse e con ben 53 punti subiti.

TERZO QUARTO – A metà del terzo parziale arriva il massimo vantaggio degli ospiti con uno Stone che mette canestri da tre punti da tutte le posizioni, Milano si trova sotto di 18 punti e allora reagisce. Soprattutto trascinato da Micov e da Rodriguez che portano l’Olimpia sul 61-74 alla terza sirena.

QUARTO QUARTO – Gli ultimi dieci minuti sono tanto belli quanto lunghi: i ragazzi di Ettore Messina si rifanno sotto con altre triple firmate Rodriguez, Brindisi però non perde la calma nonostante l’Olimpia si porta nuovamente ad un possesso di distanza. Nel finale ci pensa ancora lui, sempre Rodriguez, a riaprire i discorsi: 87-90 a 44 secondi dalla fine. Ma dalla lunetta Brindisi è glaciale e vince 89-92.