Volley, Coppa Italia femminile: Modena elimina Casalmaggiore, formalità per Conegliano

di - 8 gennaio 2017
Pomì Casalmaggiore - Foto Rubin/LVF

Si sono concluse le gare di ritorno dei quarti di finale della Coppa Italia femminile di volley. La più grande sorpresa arriva da Casalmaggiore, dove Modena ha completato l’impresa già costruita nella gara d’andata. Forte del successo per 3-0 ottenuto tre giorni fa, la Liu Jo ha subito la prepotente reazione delle campionesse d’Europa, che hanno ribaltato il risultato vincendo 25-15, 25-19, 25-19. Ma sul più bello, nel golden set supplementare, non sono state in grado di convertire due palle match, prima di arrendersi per 18-16 alle avversarie.

Tutt’altro che imprevedibile il largo successo di Conegliano, che si è imposta nuovamente per 3-0 contro Bolzano. Dopo la vittoria dell’andata al PalaResia (sempre per 3 set a 0), le tricolori hanno superato la Sudtirol battendola per 25-18, 30-28, 25-16.

Eliminate le campionesse in carica della Foppapedretti Bergamo, che hanno sconfitto per 3-2 Scandicci ma pagano il pesante 0-3 patito nella gara d’andata. Qualificazione storica per la squadra toscana. La quarta semifinalista sarà la Igor Gorgonzola Novara, implacabile in casa contro Busto Arsizio dopo la vittoria più sofferta nella gara giocata in Veneto (vinsero 3-2).

I RISULTATI

(1) Casalmaggiore – (8) Modena 3-1 (25-15, 25-19, 25-19 + GOLDEN SET 16-18) – Modena qualificata

(2) Conegliano – (7) Bolzano 3-0 (25-18, 30-28, 25-16) – Conegliano qualificata

(3) Novara – (6) Busto Arsizio 3-0 (25-20, 29-27, 25-23) – Novara qualificata

(4) Bergamo – (5) Scandicci 3-2 (23-25, 19-25, 27-25, 25-19, 15-7) – Scandicci qualificata

© riproduzione riservata