Internazionali d’Italia 2017, Dominic Thiem: “Una delle più belle partite. Djokovic-Del Potro? Difficile”

di - 19 maggio 2017
Dominic Thiem - Foto Adelchi Fioriti

DALL’INVIATO AL FORO ITALICO

“Ho giocato una partita molto aggressiva, io fatto qualcosa di diverso rispetto alle altre partite. Oggi sentivo molto bene la palla, è stata una bella performance ed è stata una delle più belle partite”. Dominic Thiem ha appena battuto Rafael Nadal sul campo centrale degli Internazionali BNL d’Italia, l’austriaco comunque è molto pacato in conferenza stampa e racconta di cosa è cambiato rispetto alle ultime partite contro l’iberico: “E’ molto difficile spingere sulla palla di Nadal, a Madrid e a Barcellona non ho preso molto rischi, oggi invece ho provato e fortunatamente è andata bene. Penso di aver cambiato servizio e risposta, la percentuale della prima di servizio. Non ho servito molto veloce, ma volevo mettere la prima in campo più lavorata. E la risposta  è stata anche importante, sono stato aggressivo.

Preferiresti Djokovic o Del Potro? “E’ molto difficile, in ogni caso sarebbe una partita difficile. Del Potro è un grande giocatore, chiunque vinca sarà bello. Grande atmosfera, grande pubblico. Thiem insieme a Zverev stanno giocando davvero ad un grande livello: “Sono molto felice per Zverev che ha raggiunto la prima semifinale in un 1000 a 20 anni, molti ragazzi possono vincere i grandi tornei”. Sulla stanchezza di Rafa: “Nadal ha vinto tre grandi tornei, ha giocato molti tornei e può essere stanco, ma è una cosa normale dopo tante partite”.

© riproduzione riservata