Tiro a volo, trap: Stanco campionessa d’Europa, bronzo per Rossi e pass olimpico per l’Italia

Silvana Stanco - Foto Mezzelani/GMT

Silvana Stanco medaglia d’oro, Jessica Rossi medaglia di bronzo e l’Italia conquista il pass olimpico per i Giochi di Parigi 2024. Gli Europei di tiro a volo, in corso di svolgimento a Larnaca (Cipro), cominciano nel migliore dei modi per l’Italia: nel trap femminile fenomenale prestazione di Silvana Stanco che è stata al comando dalle qualificazioni passando per la semifinale e poi la finalissima. Un oro strameritato che regala dunque la carta olimpica, la prima a livello italiano di tutti gli sport, all’Italia. Jessica Rossi ha annusato il colpaccio ma tre errori in quattro piattelli l’hanno estromessa dalla finalissima per l’oro, mentre l’argento va alla britannica Lucy Charlotte Hall che si è arresa per un solo piattello alla Stanco. Anche per la Gran Bretagna arriva comunque il pass a cinque cerchi. In semifinale invece era stata eliminata Giulia Ingrassia, la terza azzurra al via.

Queste le parole della Stanco dopo la gara: “Ovviamente sono molto contenta di come è andata la gara. Ho sparato bene nelle qualificazioni, ma quello che mi da più piacere è aver sparato bene nella semifinale e nella finale. Mi sono piaciuta. Abbiamo lavorato tanto per prepararci a questo appuntamento, ma questo non sempre è garanzia di risultato. Stavolta è andato tutto bene, sia per me sia per le mie compagne di squadra. Oltre al titolo di campionessa europea, torno a casa con una Carta Olimpica molto importante, la prima del quadriennio per la mia Federazione e la terza della mia carriera di tiratrice. Sono davvero molto felice e soddisfatta e voglio condividere questi sentimenti con la mia famiglia, con la Federazione e con la Guardia di Finanza, che insieme ai miei sponsor mi supportano in ogni passo”

RIVIVI IL LIVE

Nelle qualificazioni della mattinata Silvana Stanco aveva messo a segno un quasi perfetto 49/50 e con il totale di 119/125 è davanti a tutti. Dietro di lei Giulia Grassia con 118/125 di cui oggi 45/50 mentre al quarto posto, a pari merito, Jessica Rossi: la portabandiera di Tokyo 2020 ha chiuso con 117/25 di cui 45/50 stamattina.

Al maschile tutti eliminati nelle qualificazioni: il migliore è stato Lorenzo Ferrari che ha concluso la sua mattinata con un ottimo 50/50 ma, sommato ai risultati di ieri, ha chiuso le qualificazioni con 118/125 staccato di un piattello dall’ottavo posto. Daniele Resca ha di che rammaricarsi visto che ieri era in ottima posizione, ma i tre errori di oggi (47/50) lo hanno fatto scivolare ad un totale di 117/125. Ancora più staccato Mauro De Filippis: per l’azzurro 116/125 con un parziale odierno di 46/50.