Tennis, Venus Williams contro il razzismo: “Dobbiamo vincere”

Venus Williams - Hong Kong 2016 - Foto Mauro Fieni

Dobbiamo Vincere. Questi l’imperativo di Venus Williams che prende posizione contro il razzismo su un post di Instagram. Dopo l’omicidio di George Floyd che ha sconvolto l’America, l’ex numero 1 al mondo del tennis femminile ha scritto un lungo messaggio, allargando il dibattito oltre la violenza della polizia, ma rivolgendosi direttamente ad un male che è insito nella società americana: “Se la brutalità della polizia è stata tollerata per così tanti anni, immagina gli altri insidiosi atti di razzismo che si perpetuano nel nostro paese sul posto di lavoro, nel sistema giudiziario, nel sistema sanitario, nel sistema educativo”.