Fed Cup: Paolini stende 6-1, 6-4 la greca Laki e regala il successo all’Italia

Jasmine Paolini - Foto Ray Giubilo

Jasmine Paolini batte 6-1, 6-4 la greca Michaela Laki nel secondo match di giornata valido per la sfida tra Italia e Grecia nel Gruppo I, zona Europa/Africa di Fed Cup 2020. L’Italia, grazie al successo della Paolini, che fa il paio con quello della Cocciaretto, sconfigge la Grecia e centra il primato nel proprio girone con tre vittorie su tre.

Jasmine, nel primo set, perde il primo game a favore della sua avversaria ma, dopo aver tenuto il servizio nel secondo game, infila sei giochi consecutivi, mettendo a referto ben tre break. L’azzurra chiude sul 6-1 e in soli diciassette minuti un set nettamente dominato, senza lasciare alcuno scampo alla proprio avversaria.

Secondo set molto più tirato ed equilibrato, poiché le due tenniste mantengo i rispettivi turni di battuta negli iniziali tre game, ma all’improvviso arriva la fiammata della Paolini, che realizza il break e si porta avanti 3-1. La Laki non si dà per vinta e replica immediatamente con un controbreak. Il sesto game è infinito, Jasmine annulla una serie di punti validi per la chiusura, ma non riesce nella rimonta. La greca è pienamente in partita, sembra tutta un’altra giocatrice rispetto al primo set, nel quale non è pervenuta. Determinante per la vittoria dell’azzurra è il decimo game, che sembra non terminare mai, fino ad arrivare al punto che vale il definitivo 6-1, 6-4 e il successo, non solo della Paolini, ma di tutta la nazionale femminile, che chiude in testa al proprio gruppo.

 

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.