Atp Washington 2022: avanti Rublev e Kyrgios, out Rune. Bene Tiafoe

Nick Kyrgios Nick Kyrgios - Foto Ray Giubilo

Gli ottavi di finale dell’Atp 500 di Washington 2022 hanno regalato spettacolo ed emozioni agli spettatori del tennis internazionale; incontri ricchi di colpi di scena tra atleti straordinari. I più attesi di scena sul cemento americano, ossia Andrey Rublev e Nick Kyrgios, non hanno deluso le attese e superato rispettivamente Maxime Cressy e Reilly Opelka, due padroni di casa. Il russo è riuscito a prevalere sull’esponente del serve and volley per 6-4, 7-6(8), mentre l’australiano ha sconfitto il big server 7-6(2), 6-1. Ottima resa dei tennisti menzionati, con Rublev concreto soprattutto in uscita dal servizio, mentre Kyrgios semplicemente il solito fenomenale talento: soluzioni sempre diverse e tutte efficienti. Out a sorpresa, invece, Holger Rune; continua dunque il periodo grigio del danese, eliminato dal Jeffrey John Wolf attraverso il risultato di 7-5, 4-6, 6-3: da evidenziare il fatto che il giovane a stelle e strisce abbia recuperato un break di vantaggio nel set decisivo. Avanti anche Frances Tiafoe, il quale ha sorpreso il favorito olandese Botic Van de Zandschulp mediante il punteggio di 4-6, 6-2, 6-3. Sensazionale ritmo in campo e incontri sempre godibili: grande attesa per i quarti di finale, con un Kyrgios on fire da tener d’occhio.

TABELLONE

MONTEPREMI