Atp Kitzbuhel 2019: Sonego altra rimonta da urlo, batte Carballes Baena e vola ai quarti

Lorenzo Sonego - Foto Ray Giubilo

Lorenzo Sonego continua a sorprendere ed elimina Roberto Carballes Baena nel secondo turno dell’ATP di Kitzbuhel 2019. Una lunga lotta sulla terra rossa austriaca con il tennista torinese bravo a rimontare l’avversario con i parziali di 6-2 7-6(4) 7-6(1) in due ore e 53 minuti d’incontro. Grazie a questo successo il giovane azzurro accede ai quarti di finale del torneo di Kitzbuhel dove affronterà il vincente della sfida tra Verdasco e Kovalik.

CRONACA Il primo set si apre meravigliosamente per Carballes Baena, il quale trova incisività da fondo campo e mette di fatto alle corde Sonego, che non riesce a reagire e sprofonda sul 4-0 con parecchi errori evitabili da parte sua. L’azzurro prova a reagire con accelerazioni da fondo campo e parecchio impegno difensivo, ma l’iberico riesce a chiudere con personalità sugli sviluppi dell’ottavo game, chiudendo con un dritto inside in vincente splendido che vale il 6-2.

Il secondo set inizia molto bene per Sonego, che entra in campo con un atteggiamento differente e trova un break in apertura per il 2-0 che rinvigorisce la sua tenuta mentale. L’iberico non molla e trova un immediato contro-break nel game successivo trovando grande profondità in risposta, riagganciando l’avversario sul 2-2 pochi minuti dopo. Entrambi i giocatori trovano continuità di rendimento alla battuta sfruttando le proprie peculiarità tecniche e la sfida prosegue repentinamente sino al 6-6. Il tie break conquistato con personalità da Sonego, che riesce a far prevalere la velocità del suo dritto inside in ai danni dell’avversario: 7-4 il punteggio finale.

Dopo aver riaperto la partita, però, nel terzo set Sonego perde ben presto il servizio concedendo il break sul 3-1 al proprio avversario. Carballes, con grande facilità, difende il servizio e sale sul 4-1 per poi portarsi nel nono game nuovamente al servizio sul 5-3. Prima Sonego cerca di strappare il controbreak sul 30-40, poi lo spagnolo annulla la chance e si procura il match point. Ma il torinese sorprende l’avversario, porta il parziale nuovamente in parità e trova il controbreak decisivo del 5-4. Il match, inevitabilmente, termina al tiebreak dove la netta superiorità di Sonego prevale su un Carballes Baena un evidente difficoltà nel finale di gara: risultato di 7-6(1) che non lascia spazio a commenti e che regala a Sonego un’altra rimonta super.