New York, De Blasio: “Annullare la maratona? Presto per trarre conclusioni”

Maratona di New York, Foto di Martineric, CC-BY-SA-2.0

Bill De Blasio, sindaco della città di New York, ha parlato della celebre maratona della Grande Mela in programma il 1° novembre, ma a rischio a causa della pandemia da Covid-19: “E’ presto per decidere, è ancora lontana la manifestazione. Bisogna riflettere attentamente su questi grandi eventi. Attualmente non siamo in grado di organizzarne uno, ci vorrà tempo. Dopo aver cancellato tutte le gare fino al 15 agosto” ha aggiunto De Blasio “abbiamo avviato un programma di maratone virtuali per far andare avanti i grandi eventi mantenendo il distanziamento sociale“. Non far disputare la maratona sarebbe un duro colpo dato che, nel 2019, vi hanno preso parte ben 53.627 corridori – facendo registrare un nuovo record – e, come riporta la CNBC, ha portato ben 415 milioni di dollari nell’economia locale.