Parigi 2024, la mascotte dei Giochi è prodotta in Cina: il rammarico del ministro francese

Mascotte Olimpiadi Parigi 2024 Mascotte Olimpiadi Parigi 2024 - Foto LiveMedia/Matthieu Mirville/DPPI

Nella giornata di oggi, il ministro della Transizione ecologica francese, Christophe Béchu, si è detto “rammaricato” che la mascotte dei Giochi olimpici di Parigi 2024, rappresentata da due berretti frigi con i colori della Francia, sia fabbricata in Cina. Ecco le sue parole a Radio France Info: “Soltanto l’8% dei sarà fabbricato in Francia? Se sarà così c’è un problema. Voglio credere che abbiamo davanti qualche mese prima che le Olimpiadi comincino per riuscire a correggere questa cosa. Così siamo spiazzati se nel momento in cui spieghiamo che ci vogliono circuiti brevi e rilocalizzazioni facciamo una produzione di mascotte all’altro capo del mondo. Ed è la stessa cosa quando predichiamo la lotta contro il riscaldamento climatico, che implica di dare la precedenza a quello che si fabbrica a poca distanza”.