Back

PyeongChang 2018, pattinaggio di figura: le coppie azzurre superlative nel corto

Valentina Marchei e Ondrej Hotarek

Grande Italia nel corto delle coppie di pattinaggio artistico alle Olimpiadi di PyeongChang 2018: Nicole Della Monica/Matteo Guarise e Valentina Marchei/Ondrej Hotarek incantano e conquistano la qualificazione per il programma libero in programma domani (15 febbraio) concludendo la propria prova tra le prime dieci coppie.

IL VIDEO DELLE ESIBIZIONI DELLE COPPIE ITALIANE 

Le emozioni azzurre sono tutte concentrate nel quinto gruppo. Dopo la prova dei francesi James-Cipres, sono Nicole Della Monica e Matteo Guarise ad incantare sul “Magnificat” interpretato da Mina. Una prestazione pulita e precisa tanto da valere un tecnico da 40.41 (+ 33.59) e il season best oltre al primato italiano, ritoccato solamente pochi minuti dopo da una fantastica performance di Valentina Marchei e Ondrej Hotarek. Sulle note di “Tu vuo fa l’americano” i due azzurri scaldano anche il pubblico coreano che accompagna l’esibizione portando il ritmo con il battito delle mani: 40.36 + 34.14 per un totale di 74.50, mezzo punto in più rispetto ai connazionali. Nel mezzo erano stati perfetti i cinesi Sui e Han (82.39) sull’Hallelujah di Cohen per una prestazione da standing ovation: sono loro a chiudere in testa dopo questa giornata, avvicinati solamente da Tarasova e Morozov (OAR), ultima coppia scesa in pista. Deludono invece Savchenko e Massot, lontani dalle prime due piazze e addirritura attualmente fuori dal podio, scavalcati dai canadesi Duhamel-Radford.

La classifica finale vede dunque Marchei e Hotarek settimi, nono posto invece per Della Monica e Guarise. A separare le due coppie italiane i russi Zabiiak-Enbert con il punteggio di 74.35.

Ecco la classifica e le coppie qualificate dopo il corto

  1. Sui-Han (CHN) 82.39
  2. Tarasova-Morozov (OAR) 81.68
  3. Duhamel-Radford (CAN) 76.82
  4. Savchenko-Massot (GER) 76.59
  5. Xu-Zhang (CHN) 75.58
  6. James-Cipres (FRA) 75.34
  7. Marchei-Hotarek (ITA) 74.50
  8. Zabiiak-Enbert (OAR) 74.35
  9. Della Monica-Guarise (ITA) 74.00
  10. Astakhova-Rogonov (OAR) 70.52
  11. Ryom-Kim (PRK) 69.40
  12. Seguine-Bileaudeu (CAN) 67.52
  13. Moor-Towers – Marinaro (CAN) 65.68
  14. Scimeca Knierim-Knierim (USA) 65.55
  15. Duskova-Bidar (CZE) 63.25
  16. Hocke-Blommaert (GER) 63.04

 

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia