Serie C 2022/2023, il Pescara chiude il 2022 in crisi: Kanouté lancia l’Avellino al quinto posto

Serie C pallone Lega Pro Serie C pallone Lega Pro - Foto LiveMedia/Mattia Radoni

L’Avellino supera 1-0 il Pescara nel match del Partenio-Lombardi valevole per la ventesima giornata del girone C del campionato di Serie C 2022/2023: agli irpini è sufficiente un gol siglato ad inizio partita da Mamadou Kanouté. In virtù di questo successo i biancoverdi salgono al quinto posto con 27 punti, mentre i biancazzurri incassano la quinta sconfitta nelle ultime sei gare e restano terzi a quota 38.

RIVIVI IL LIVE DEL MATCH

Ottimo avvio di partita da parte dei padroni di casa che, dopo appena otto minuti, trovano la rete del vantaggio grazie a Mamadou Kanouté che, su lancio di Aya, salta Sommariva e deposita in fondo al sacco. La reazione dei biancazzurri è immediata, tant’è che all’11’ Tupta fa una sponda per Cuppone, il quale fallisce una buona chance calciando a lato. L’autore del gol è scatenato, infatti, in altre due occasioni impegna Sommariva, che riesce a sventare entrambe le minacce. Nel finale di primo tempo si accende Desogus creando qualche pericolo dalle parti di Pane, che è bravo ad abbassare la saracinesca, consentendo ai suoi di andare a riposo sull’1-0.

Nella ripresa il Pescara prova ad alzare i ritmi facendo molto possesso palla, che però risulta abbastanza sterile viste le poche occasioni create. L’unico ad andare al tiro è Aloi, che manca di precisione. L’Avellino, dal suo canto, amministra sapientemente il vantaggio difendendosi in maniera estremamente ordinata e lasciando pochi spazi alle giocare dei rivali. Gli abruzzesi, messi con le spalle al muro, si riversano nella metà campo irpina andando alla ricerca del pareggio, ma i loro sforzi restano vani. Gli uomini guidati da Massimo Rastelli portano a casa una vittoria fondamentale in ottica playoff, mentre i biancazzurri incassa la quinta sconfitta negli ultimi cinque turni.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.