Inter, Young: “Vogliamo conquistare l’Europa League. Conte è un vincente”

Ashley Young, Inter - Foto Antonio Fraioli

Ashley Young ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua esperienza italiana, seppur ancora breve e tutt’ora in corso, con la maglia dell’Inter. L’esterno difensivo inglese ha espresso parole al miele per il campionato italiano, descrivendone positivamente tutti gli aspetti ai microfoni dei giornalisti responsabili dell’Uefa: “L’impatto con la Serie A non è stato così difficile: sono uno di quelli che si adattano a un nuovo stile, a un nuovo modo di vivere. Ovviamente il campionato è un po’ più tattico, ma bisogna adattarsi velocemente e credo di esserci riuscito. Essendo un terzino devo correre molto, in attacco e in difesa, ma per come giochiamo attacco di più, quindi possono segnare di più e fare più assist rispetto ai tempi dello United. Conte? È un vincente, vuole vincere e pretende la stessa mentalità da tutti“.

In chiusura d’intervista, Young ha esternato la volontà di vincere un titolo con l’Inter nella stagione 2019/2020, corrispondente all’Europa League: “Shakthar? Penso che sarà una partita bellissima. In genere preferisco affrontare squadre che non si chiudono e giocano a viso aperto: chi gioca meglio quel giorno vince. Eventuale finale contro lo United? Non ci penso. Ovviamente vogliamo arrivare in finale e vincere la competizione, ma il nostro pensiero è rivolto all’incontro di semifinale di lunedì“.