Champions League 2019/2020, playoff: Olympiacos a valanga, vince la Dinamo Zagabria

Tre partite di andata per quanto riguarda i playoff di Champions League 2019/2020 si sono disputate nella giornata di mercoledì 21 agosto. La Dinamo Zagabria si impone per 2-0 sul Rosenborg nel primo atto. I padroni di casa sono partiti col piede giusto, andando a sbloccare la gara dopo soli 9 minuti grazie al penalty di Bruno Petkovic. Quasi allo scoccare della mezz’ora ci ha pensato Orsic a raddoppiare i conti per i croati, ora la qualificazione è in discesa.

Vittoria netta, nettissima dell’Olympiacos che mette un piede e mezzo nella prossima fase battendo per 4-0 il Krasnodar. I turchi vanno avanti con Angel Guerrero al 30′. Arriva la reazione degli ospiti che però nel finale spengono definitivamente la luce. Dal 78′ al 89′ arrivano tre sigilli per gli uomini di Pedro Martins. Vanno a segno Randjelovic (doppietta) e Podence. Nell’ultima delle tre sfide arriva un pareggio per 2-2 tra Young Boys e Stella Rossa. I padroni di casa si fanno raggiungere immediatamente dopo il gol iniziale di Assale. Garcia effettua il sorpasso per gli ospiti, i quali non riescono a mantenere il vantaggio. Termina in parità la contesa più equilibrata di serata.