Basket, regolamento Serie A1 2022/2023: come funzionano regular season e playoff/playout

Hackett e Hines Hackett e Hines - Foto LiveMedia/Simone Lucarelli

Il regolamento della Serie A1 2022/2023 di basket, con tutto quello che c’è da sapere sul funzionamento della regular season, dei playoff e dei playout. Ci siamo, è tutto pronto per l’inizio di una nuova, appassionante stagione del massimo campionato italiano di pallacanestro. Le sedici squadre impegnate si affronteranno in un girone “all’italiana”, quindi ciascuna formazione affronterà ognuna delle altre una volta in casa e una volta in trasferta; inoltre, come lo scorso anno, viene riproposto il calendario asimmetrico: questo vuol dire che l’ordine delle sfide del girone di ritorno non seguirà quello del girone di andata. Ogni vittoria assegna due punti, mentre la sconfitta, al contrario di come può avvenire nelle coppe europee, ne assegna zero. A partire da ciò viene stilata la classifica, e i casi di parità al termine della regular season vengono districati da fattori come i punti segnati e subiti, o, soprattutto nel caso di classifica avulsa (quindi almeno tre squadre a pari punti), andando a vedere i risultati ottenuti negli scontri diretti tra le squadre coinvolte.

RISULTATI e CLASSIFICA REGULAR SEASON

DIRITTI TV STAGIONE 2022/2023

Si viene così a creare la classifica finale della regular season; da qui, saranno otto le squadre a qualificarsi per i playoff, con l’abbinamento 1°-8°, 2°-7°, 3°-6° e 4°-5°. I quarti di finale e le semifinali verranno giocate al meglio delle cinque: questo vuol dire che a passare il turno sarà la prima squadra a raggiungere le tre vittorie. La serie finale che assegnerà lo Scudetto, invece, sarà al meglio di sette, e quindi vince e si laurea campione d’Italia il team che accumula per primo quattro successi. Non sono invece previsti playout: al termine della stagione regolare, quindi, la 15° e la 16° in classifica retrocedono in Serie A2, senza possibilità di appello. Questo è tutto quello che c’è da sapere sulla stagione, non resta che prepararsi per lo spettacolo del basket italiano.