Caso doping, governo russo sospende Federazione atletica per un mese

La dirigenza della Rusaf non è stata in grado di assicurare l’adeguata partecipazione della federazione alla prevenzione del doping nello sport e a contrastarlo sia a livello nazionale sia interagendo con la World Athletics, della Athletics Integrity Unity e di altre organizzazioni internazionali“. Attraverso una nota ufficiale il governo russo ha deciso di sospendere per un mese il riconoscimento statale della Federazione russa di atletica leggera. Presa di posizione importante da parte del governo contro la Rusaf coinvolta nel caso doping e nello scontro senza fine con la World Athletics. Il 28 febbraio, due giorni prima della fine della sospensione, la Rusaf dovrebbe eleggere un nuovo presidente per sostituire il dimissionario Shlyakhtin, accusato di aver presentato documenti falsi per non far presenziare il campione del mondo indoor di salto in alto, Danil Lysenko, a un test antidoping.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.