Sci di fondo, sprint Lillehammer: Pellegrino fuori ai quarti, come Rastelli, Scardoni e Vuerich

di - 2 dicembre 2016
Federico Pellegrino
Federico Pellegrini - Foto Fisi/Pentaphoto

Seconda gara sprint di sci di fondo e seconda in tecnica classica per la Coppa del Mondo 2016/2017. Da Ruka in Finlandia ci si è spostati nella storica località di Lillehammer (dove oltre allo sprint si correranno una breve in tecnica libera ed un inseguimento in classico).

Delusione in campo maschile, dove Federico Pellegrino arriva ultimo nella sua batteria, molto combattuta (basti pensare che l’azzurro è ultimo con 8 decimi dal primo, Harvey) e viene quindi eliminato, nonostante venga poi squailificato Fossli, lasciando a Pellegrino il 5° posto. Non meglio fa Maicol Rastelli, poiché è ultimo posto in batteria anche per lui. Senza azzurri in semifinale, è Calle Halfvarsson a vincere la gara, davanti al norvegese Iversen. Completa il podio Peterson.

Tra le donne, eliminazioni immediate ai quarti di finale per le due azzurre qualificate. Lucia Scardoni scia una buona batteria ma chiude al quarto posto, assicurandosi una posizione tra la 16a e la 20a, mentre Gaia Vuerich è ultima in batteria e sarà 29a a fine gara. A vincere è Heidi Weng, che batte la connazionale Falla in finale; completa il podio la Falk che ha evitato la tripletta norvegese (quarta la Oestberg).

Nelle qualificazione della sprint si erano comportati più che discretamente i nostri azzurri. Al maschile, si sono qualificati ai quarti di finale Federico Pellegrino con il 12° tempo (+8.66) e Maicol Rastelli (+11.76). Fuori Francesco De Fabiani (44° +14.79), Dietmar Noeckler (45° +15.38) e Giandomenico Salvadori (73° +21.96). Gara dominata dal trio Calle Halfvarsson (3:28.44), Johannes Klaebo e Paal Goldberg. Al femminile, bene le azzurre che piazzano due atlete ai quarti: passano Lucia Scardoni 14a (+3.73) e Gaia Vuerich 29a (+6.86). Fuori Greta Laurent (39a +9.12), Ilaria Debertolis (41a +10.11) e Virginia De Martin Topranin (57a +15.25). Qualificazioni vinte da Sadie Bjornsen con 3:19.62, davanti ad un quartetto a meno di un secondo: Maiken Falla, Heidi Weng, Krista Parmakoski e Stina Nilsson.

————

LIVE delle fasi finali:

13.37 – Finale uomini, la classifica: Halfvarsson, Iversen, Peterson, Niskanen, Joensson e Golberg.

13.28 – Finale donne, la classifica: Weng, Falla, Falk, Oestberg, Svendsen e Belorukova.

13.21 – Lucky loser: Niskanen e Joensson.

13.20 – 2a semifinale uomini: in finale Golberg e Iversen. Eliminati Niskanen, Joensson, Northug e Svensson.

13.15 – 1a semifinale uomini: in finale Halfvarsson e Peterson. Eliminati Ustiugov, Brandsal, Harvey e Klaebo.

13.09 – Lucky loser: Falla e Svendsen.

13.09 – 2a semifinale donne: in finale Weng e Belorukova. Eliminate Harsem, Bjoergen, Gjeitnes ed Ingemarsdotter.

13.03 – 1a semifinale donne: in finale Falk ed Oestberg. Eliminate Falla, Svendsen, Parmakoski e Haga.

12.58 – Lucky loser: Brandsal e Joensson.

12.57 – 5a batteria uomini: in semifinale Northug e Niskanen. Eliminati Jouve, Sundby, Valjas e Hyvarinen.

12.51 – 4a batteria uomini: in semifinale Golberg e Iversen. Eliminati Gros, Miyazawa, Eisenlauer e Larkov.

12.44 – 3a batteria uomini: in semifinale Harvey e Krogh. Eliminati Svensson, Vylegzhanin e Pellegrino e Fossli.

12.38 – 2a batteria uomini: in semifinale Klaebo e Halfvarsson. Eliminati Joenssen, Bessmertnykh, Bjornsen e Kilp.

12.33 – 1a batteria uomini: in semifinale Ustiugov e Peterson. Eliminati Brandsal, Hellner, Nyenget e Rastelli.

12.27 – Lucky loser: Gjeitnes e Haga. Ora le batterie maschili.

12.27 – 5a batteria donne: in semifinale Weng e Bjoergen. Eliminate Kowalczyk, Neprayeva, Oeberg e Vuerich.

12.21 – 4a batteria donne: in semifinale Belorukova e Harsem. Eliminate Diggins, Bjornsen, Ringwald, Niskanen.

12.15 – 3a batteria donne: in semifinale Oestberg ed Ingermarsdotter. Eliminate Eide, Scardoni, Faehndrich e Mononen.

12.09 – 2a batteria donne: in semifinale Falla e Svendsen. Eliminate Nilsson, Prochazkova, Caldwell e Van Der Graaff.

12.03 – 1a batteria donne: in semifinale Parmakoski e Falk. Eliminate Gjeitnes, Haga, Jacobsen e Sargent.

11.55 – Come di consueto, si comincia con le 5 batterie di quarti di finale femminili. Alle 12.27 cominceranno quelle maschili.

© riproduzione riservata