Tour de France 2022: Ineos al via senza Kwiatowski, Ganna confermato

Filippo Ganna Filippo Ganna - Foto LiveMedia/Roberto Bartomeoli
Michal Kwiatowski non sarà al via del Tour de France 2022, che partirà venerdì 1 luglio. La Ineos dovrà fare a meno del polacco, campione del mondo su strada nel 2014, fermo ai box a causa di un infortunio. Al suo posto ci sarà l’esordiente inglese Tom Pidcock. A guidare la Ineos sarà invece il gallese Geraint Thomas, vincitore nel 2018 e trionfatore nell’ultimo Giro di Svizzera, affiancato dal colombiano Daniel Felipe Martinez e dall’inglese Adam Yates. In chiave Italia, fari puntati su Filippo Ganna, bi-campione del mondo a cronometro. La formazione guidata da Dave Brailsford sarà al via del Tour con un gruppo esperto: lo spagnolo Jonathan Castroviejo e il britannico Luke Rowe, ma anche il vincitore dell’ultima Parigi-Roubaix, l’olandese Dylan Van Baarle. In squadra anche il 22enne Pidcock, campione olimpico di mountain-bike, mentre rimane fuori il talentuoso britannico Ethan Hayter.

Con Adam (Yates), Dani (Martinez) e Geraint (Thomas) abbiamo tre grandi corridori per la classifica generale – ha detto Rod Ellingworth, vice di Brailsford -. Hanno dimostrato di essere in condizione per tutta la stagione e si schierano a Copenaghen in piena forma“. Kwiatkowski, assente al Tour per la prima volta dal 2016, ha partecipato attivamente a tre dei successi della squadra inglese (2017, 2018, 2019), ma ora non potrà aiutare la squadra. “Ho bisogno di alcune settimane di riabilitazione e allenamento per riprendermi – ha spiegato il polacco -. Sarà davvero difficile incoraggiare gli uomini della Ineos Grenadiers dal divano, ma farò del mio meglio“. Al Tour De France, la Ineos parteciperà con Geraint Thomas (Gran Bretagna), Jonathan Castroviejo (Spagna), Filippo Ganna (Italia), Daniel Felipe Martinez (Colombia), Tom Pidcock (Gran Bretagna), Luke Rowe (Gran Bretagna), Dylan Van Baarle (Olanda) e Adam Yates (Gran Bretagna).