Wta Bucarest 2019: Di Giuseppe cede in semifinale a Rybakina in due set

Martina Di Giuseppe Martina Di Giuseppe - Foto Sportface

Elena Rybakina vince 6-3, 6-2 contro Martina Di Giuseppe nella sfida valida per le semifinali del Wta di Bucarest 2019. La kazaka si è resa protagonista di un match pressochè magistrale, non conferendo mai all’avversaria la possibilità di entrare in partita e conquista l’accesso in finale: ad aspettarla Maria Patricia Tig, che in giornata ha sconfitto nettamente Laura Siegemund. L’azzurra esce sconfitta, ma fortificata da un torneo che le offre certezze per il futuro e fiducia nei propri mezzi tecnici.

LA CRONACA – Dopo un inizio tormentato a causa della pioggia, il primo set si apre positivamente per Rybakina, che si mostra solida al servizio e piazza un break sugli sviluppi del quarto gioco, traendo beneficio peraltro da due sanguinosi doppi falli italiani per il 3-1. L’azzurra non ci sta ed effettua un immediato contro-break nel corso del game successivo, chiudendo con una meravigliosa palla corta in risposta che comporta il 3-2. La kazaka continua a martellare da fondo campo e mette in grave difficoltà Di Giuseppe, la quale cede ancora il turno di battuta e Rybakina vola sul 4-2. L’epilogo del parziale si sviluppa definitivamente nel nono game, nel quale l’atleta kazaka amministra con assoluta serenità ogni punto facendo leva sulla sua prima esplosiva e chiude sul 6-3.

Il secondo set si sviluppa sin dall’inizio nettamente a favore di Rybakina, che trova continuità da fondo campo e sorprende più volte l’avversaria con risposte fulminee, che le permettono di portarsi repentinamente sino all’eloquente 4-0. L’azzurra prova a reagire mediante le armi a sua disposizione e più volte sfodera delle smorzate splendide che le garantiscono due game utili a rendere meno amaro il risultato: 5-2. La tennista kazaka conclude la propria prestazione super mantenendo il turno di battuta dell’ottavo game a 0 con un ace finale che vale il 6-2.