Wta Bronx 2019: Giorgi ai quarti di finale, rimonta di cuore. Petkovic ko

Camila Giorgi - Foto Roberto Dell'Olivo

Camila Giorgi approda ai quarti di finale del Wta International del Bronx 2019. L’azzurra si impone su Andrea Petkovic in una battaglia infinita: score finale di 3-6 7-5 7-6(3) in due ore e 40 minuti di gioco. Una rimonta di cuore: a tratti si è rivista la bella versione di Washington, nonostante qualche importante black out tra primo e secondo set. Ora la aspetta la vincente tra Cornet e Zhu per un posto in semifinale.

IL TABELLONE AGGIORNATO

LA CRONACA – Fin da subito l’azzurra si mostra alquanto frettolosa nelle scelte di gioco, sicuramente poco aiutata dall’aggressività dell’avversaria. Il primo break della tedesca arriva in occasione del terzo gioco. Poche, pochissime le chance di avvicinarsi al controbreak per la nativa di Macerata. Come all’esordio (vinto agevolmente contro la numero 4 del seeding Zhang), Petkovic dimostra una grande solidità da fondo campo. La tennista di Tuzla non cala e grazie al doppio break chiude il primo parziale in 34 minuti con lo score di 6-3.

Nel secondo set non cambia la storia, almeno per i primi game. Col passare dei minuti Giorgi prende fiducia con i propri fondamentali, trovando i vincenti che sono mancati nella fase iniziale. E’ una battaglia senza esclusione di colpi quella tra l’azzurra e la tedesca. Quest’ultima riesce ad approdare sul 5-4 dopo un gioco infinito. Ma è proprio qui che avviene il cambio di ritmo da parte della tennista tricolore. Ben tre game consecutivi, un gioco ritrovato e una Petkovic molto nervosa: tutti ingredienti che scaturiscono il prolungarsi della partita al terzo. 7-5.

Il terzo set è costellato da numerosi cambi di rotta. I servizi ormai non fanno più la differenza. Quattro break di fila fino al 2-2. Petkovic è la prima a scappare nel punteggio grazie al consueto gioco regolare e preciso. In qualche modo Giorgi riesce a riagganciare la propria avversaria, rischiando ed indovinando qualche buona risposta. Si approda al tie-break dove è la maggior freschezza della giocatrice di Macerata ad avere la meglio per 7 punti a 3.