Tennis, Wimbledon: forfait di Rafael Nadal

Rafael Nadal - Foto Ray Giubilo

Rafael Nadal sarà assente a Wimbledon. E’ di pochi minuti fa il post dello spagnolo sul suo profilo Facebook che comunica la sua assenza nello Slam sull’erba: “Ciao a tutti. Sono triste nell’annunciarvi che, dopo aver parlato con i miei dottori e aver ricevuto i risultati del mio ultimo controllo, non sarò in grado di giocare a Wimbledon quest’anno. Come potete immaginare, è una decisione molto dura, ma l’infortunio che ho subito al Roland Garros necessita di tempo per guarire. Purtroppo, non sarò in grado di partecipare all’evento “TheBoodles” a Stokepark come negli anni precedenti. Un grazie per il supporto, in particolare modo ai miei fan. I vostri messaggi significano molto per me“.

Un annuncio che non sorprende moltissimo. L’iberico, che aveva dato forfait dopo il terzo turno al Roland Garros, evidentemente è ancora alle prese con l’infortunio al polso. Per Nadal dunque altro infortunio e altro forfait a Wimbledon, torneo che già aveva saltato nel 2009. Situazione particolare quella del 14 volte campione Slam: dopo una buona stagione sulla terra, lo spagnolo dovrà risolvere il problema al polso che, come aveva detto, lo preoccupava già da prima del Roland Garros con il dolore che si faceva sempre più intenso e lo aveva costretto a giocare, proprio a Parigi, con delle infiltrazioni. Nadal salterà anche un evento in Inghilterra e cercherà ora di recuperare al 100% prima dei Giochi Olimpici di Rio, evento che era stato costretto a saltare nel 2012, dove, come quest’anno, era stato designato come portabandiera della nazionale spagnola.

About the Author /

Nato a Chieti il 07/01/1998, sono uno studente col sogno nel cassetto, da sempre, di diventare giornalista sportivo. Amante del calcio e della Vecchia Signora, sono diventato malato di tennis vedendo Rafa Nadal, grande fonte di ispirazione per le battaglie quotidiane