Roland Garros 2022, Sonego batte Sousa e vola al terzo turno. Sfiderà Ruud

Lorenzo Sonego - Foto Antonio Fraioli

Termina 7-6(4) 6-3 6-4 il match tra Sonego e Sousa, incontro valevole per il secondo turno del Roland Garros 2022. Una grande vittoria per l’italiano quella ottenuta sul Campo 13, che gli permette di raggiungere il terzo turno dello slam parigino per la seconda volta in carriera. Sonego ora affronterà Ruud.

RIVIVI IL LIVE SU SPORTFACE

La cronaca

In avvio di partita Sonego parte bene, ottenendo subito il break nel corso del primo game del match. L’azzurro infatti inizia aggressivo e in spinta l’incontro, volendo comandare il gioco con un ottimo rendimento al servizio e una buona spinta di dritto. Sousa però reagisce subito e al quarto game del set, realizza il break a 30 sul servizio di Sonego. Si torna dunque in parità, sul 2-2, con il portoghese meno falloso e in difficoltà rispetto ai primissimi game. Nonostante ciò però è ancora Sonego a tentare l’allungo, realizzando il break nel settimo game. L’azzurro però non riesce a mantenere il servizio nel game successivo e Sousa lo controbrekka subito, portandosi dunque sul 4-4. Da qui in poi ci saranno game abbastanza lottati sul servizio di Sonego, soprattutto il dodicesimo decisivo per raggiungere il tiebreak. Nel corso di questo gioco infatti il tennista italiano annulla ben quattro set point al portoghese e riesce a portare il set al tiebreak. Durante il tiebreak Sonego riesce ad avere sempre la testa avanti, chiudendo con il punteggio di 7-4, con un ace finale, che gli permette di vincere la prima partita.

Nel secondo set Sonego prende subito il largo, realizzando immediatamente il break nel corso del secondo game del set. Sousa così si innervosisce, urlando spesso contro sè stesso e rammaricandosi per i troppi errori concessi all’avversario. L’azzurro però non si fa distrarre ed è bravo a portarsi sul tre a zero. Nel settimo game Sousa prova a strappare il servizio a Sonego, il game arriva fino al 40-40, ma l’azzurro non concede palle break e si porta sul 5-2. Proprio dopo questo gioco Sousa chiama un medical timeout, porta a casa l’ottavo gioco, ma nell’ultimo game del secondo set Sonego non ha problemi a chiudere. Anche la seconda partita quindi va a favore dell’azzurro, con il punteggio di 6-3.

Nel terzo set c’è subito il break di Sonego che tiene poi il servizio e allunga sul 2-0 indirizzando così la contesa anche dal punto di vista psicologico e della pressione, tutta sul portoghese. Sonego trova anche il secondo break portandosi sul 5-2, ma c’è il controbreak dell’avversario che prova ad avvicinarsi. Sul 5-4 però Sonego si costruisce tre match point e sfrutta il terzo, chiudendo la contesa in 2 ore e 40 minuti.