Auger-Aliassime la chiude da campione: il Canada vince la sua prima Coppa Davis

Felix Auger Aliassime Felix Auger Aliassime - Foto LiveMedia/Oscar J Barroso/DPPI

Non poteva che toccare a Felix Auger-Aliassime portare il punto della prima, storica, vittoria del Canada in Coppa Davis. Il numero sei del mondo, autore di una straordinaria parte finale di stagione, è stato ancora una volta perfetto quest’oggi. Così come era già avvenuto nei quarti di finale contro Struff e in semifinale contro Musetti. Prestazione da numero uno del suo team, da giocatore in grado di reggere la pressione e mettersi la squadra sulle proprio spalle. Sia quando è in svantaggio, come nelle precedenti sfide, sia quando c’è stato bisogno di chiudere la contesa, come oggi. Vince 6-3 6-4 su De Minaur e chiude questa settimana Davis senza aver perso un solo set nei suoi quattro incontri, tre di singolare e uno di doppio.

RISULTATI E CLASSIFICHE

L’australiano ha giocato una buona partita, come suo solito non ha mai mollato e si è procurato anche diverse occasioni all’interno del match. Il nordamericano però è stato glaciale, annullando tutte e otto le palle break concesse al suo avversario. Non tremando mai nei momenti decisivi, anche nell’ultimo game in cui si è trovato sotto 0-30 mentre serviva per regalare al suo Canada il primo successo. Sempre in spinta con il dritto, aiutato da un servizio ormai di assoluto livello.

L’Australia deve rinviare l’appuntamento con il suo ventinovesimo successo, ma questo va meritatamente al Canada, al suo primo trionfo in 109 anni di storia della manifestazione. Una nazionale che ha fatto enormi progressi nell’ultimo decennio e che ora può contare su due giocatori giovani e di qualità.