United Rugby Championship: Treviso vince il derby dominando contro le Zebre

Benetton rugby Benetton rugby - Foto LiveMedia/Mattia Radoni

Nella vigilia di Natale si è disputato il derby tra Benetton Treviso e Zebre Parma nel decimo turno dell’United Rugby Championship.

Dopo un avvio equilibrato, con le Zebre più propositive, la Benetton al 13’ si porta in vantaggio. Albornoz supera due avversari e va a schiacciare per il 7-0. Al 20’ altra occasione per Treviso, dopo un’azione confusa in attacco, pallone che arriva a Rhyno Smith, ma l’intervento in extremis di Prisciantelli nega la meta ai padroni di casa. Le Zebre faticano in fase offensiva mentre la Benetton Treviso va a folate ma che danno l’impressione di essere molto pericolose. Ospiti che diventano troppo fallosi, biancoverdi che si presentano sui 5 metri, ma falliscono la chance di mettere a referto altri punti. Al 32’, però, la touche riesce ai biancoverdi e sul prosieguo della lunga azione la palla arriva a Niccolò Cannone che va a schiacciare per il 12-0. Sempre Cannone chiude il primo tempo con un’altra metà portando Treviso negli spogliatoi in vantaggio 19-0.

Nel secondo tempo le Zebre crollano definitivamente. Il tallonatore Manfredi al 47’ viene punito per un placcaggio pericoloso, cartellino giallo e ospiti in inferiorità numerica per 10 minuti. E dopo un paio di occasioni sprecate, al 52’ Treviso allunga con Smith sul 26-0. Sulla ripartenza errore banale delle Zebre, nuova occasione per Treviso e Nicotera vafino in fondo aumentando il margine con gli avversari andando sul 31-0. Finale con il match già chiuso, con le Zebre a caccia almeno della meta della bandiera e Treviso che inserisce le seconde linee. Il derby finisce 38-5 con una meta di Bigi e a concludere ci pensa Favretto.  Benetton Treviso che sale a 24 punti e aggancia Glasgow, Edimburgo, Sharks e Lions in zona playoff.