Ruggito Darderi, Nardi saluta Perugia: “Cuore e testa, non c’è altra strada”. Ai quarti anche Potenza

Luciano Darderi - Foto Daniele Combi Luciano Darderi - Foto Daniele Combi

Il secondo turno degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | G.I.Ma. Tennis Cup targati MEF Tennis Events si apre con due risultati sorprendenti. Luciano Darderi ha eliminato Luca Nardi con lo score di 6-7(4) 6-4 6-2, mentre Luca Potenza ha approfittato di un problema al collo dello spagnolo Roberto Carballes Baena, che si è ritirato sul punteggio di 6-1 2-1 in favore dell’azzurro.

Avanti Darderi e Potenza – Darderi ha effettuato una straordinaria rimonta recuperando un break di svantaggio nel secondo set dopo aver perso il primo: “Nardi è uno dei migliori talenti italiani, provo grande rispetto per lui. Non lo avevo mai affrontato ma ci conosciamo bene anche perché io vivo a Fano e lui a Pesaro. È stata una partita molto tosta, lui gioca con i piedi dentro il campo e mi dà fastidio come caratteristiche. Ho perso il primo set, nel secondo lui era avanti 4-2 e servizio: ho cercato di restare lì con la testa e di non mollare, sono molto contento di esserne uscito alla grande”. La ‘garra’ e il temperamento del ventenne azzurro nato a Villa Gesell (Argentina) stanno facendo la differenza: “Io sono diverso. Ho un carattere che a volte mi porta ad innervosirmi troppo, ma non ho alternative. Penso che sia un discorso di cuore e di testa, è la chiave di tutto”. Uno degli obiettivi stagionali di Darderi è conquistare il primo titolo Challenger della sua giovane carriera: “Sto cercando di migliorare da tutti i punti di vista. Per vincere un Challenger hai bisogno di tenere alto il livello per tante partite di fila. Ora mi concentro sui quarti di finale: darò il massimo per arrivare in fondo”. Ai quarti di finale anche Potenza: “Non è mai facile giocare contro un avversario visibilmente infortunato. Carballes Baena aveva problemi al servizio e negli spostamenti, ero lì che aspettavo si ritirasse ma nel frattempo dovevo giocare e pensare al mio. Se fosse stato bene sarebbe stato un bel test: mi sarebbe piaciuto confrontarmi alla pari con un top 100 ATP. In questo momento penso di potermela giocare con tutti”.

L’iniziativa benefica – Tennisti e Avanti Tutta Onlus: MEF Tennis Events mette all’asta i completini dei giocatori degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | G.I.Ma. Tennis Cup. La base d’asta è 100€ a completino. Per partecipare basta comunicare la propria offerta presso la Welcome Area del torneo oppure telefonando al numero 3925250271. Il ricavato dell’asta sarà destinato al progetto di riqualificazione della sala d’attesa per i malati oncologici dell’Ospedale S. Maria della Misericordia di Perugi. L’asta si chiuderà domenica 12 giugno alle ore 20.00 con l’annuncio dei vincitori.

I risultati di mercoledì 8 giugno

Secondo turno
Luca Potenza b. Roberto Carballes Baena 6-1 2-1 rit.
Luciano Darderi b. Luca Nardi 6-7(4) 6-4 6-2