Al via le finali di Serie A1, il sindaco di Lucca: “Merito agli organizzatori”

Conferenza Lucca - Foto Marta Magni Conferenza Lucca - Foto Marta Magni

Tutto pronto al Palatagliate di Lucca per le finali maschili e femminili del campionato di Serie A1. I ragazzi dello Sporting Club Selva Alta Vigevano e quelli del Circolo Tennis Vela Messina, così come le giocatrici di Tennis Club Prato e Tennis Club Genova 1893, si contendono i titoli della massima competizione a squadre del tennis italiano, in una tre giorni (6, 7 e 8 dicembre) all’insegna dell’agonismo e della voglia di primeggiare. Garanzia di successo l’organizzazione targata MEF Tennis Events, anche quest’anno di scena in un palazzetto mozzafiato allestito ad hoc per l’evento.                                                                 

La presentazione – Evento che è stato presentato in conferenza presso la Sala degli Specchi di Palazzo Orsetti. “Essere qui oggi vuol dire che la scorsa edizione è andata più che bene – ha osservato il Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini –. Noi siamo felicissimi di supportare questa manifestazione, ma grande merito va agli organizzatori e a tutti coloro che contribuiscono alla realizzazione delle finali. Inoltre la città sa rispondere alla grande: mi aspetto di vedere le tribune del Palatagliate gremite davanti a partite di altissimo livello”. Entusiasta anche Stefano Ragghianti, Assessore allo Sport del Comune di Lucca: “Il tennis italiano sta vivendo un periodo esaltante e noi siamo orgogliosi di ospitare le finali di Serie A1 per il secondo anno consecutivo. Qui è partita la strepitosa stagione di Matteo Berrettini, che a fine 2018 ha conquistato il titolo con la maglia del Circolo Canottieri Aniene. Speriamo di lanciare nell’Olimpo del tennis altri giovani azzurri. Siamo consapevoli di poter vivere un evento ancora più piacevole rispetto a un anno fa, godiamoci lo spettacolo”. Poi Luigi Brunetti, Presidente FIT Toscana: “Mi aspetto incontri molto equilibrati ed estremamente divertenti. Fa piacere che, come d’abitudine, ci sia una squadra toscana in finale: il TC Prato non è una novità e sono sicuro che lotterà sino alla fine per laurearsi campione”.

Il programma di gare – Sotto lo sguardo del direttore Sergio Palmieri, i match partiranno alle ore 16.00 di venerdì 6 dicembre, con due singolari femminili in successione. Sabato e domenica, invece, si comincerà alle ore 11.00. Cerimonia di premiazione femminile sabato pomeriggio, cerimonia di premiazione maschile domenica pomeriggio. Tutto integralmente in diretta su SuperTennis TV (canale 224 di Sky e 64 del Digitale Terrestre).

Come accedere alle finali – Weekend di tennis e non solo a Lucca: è possibile prenotare l’hotel ufficiale dei giocatori ed altre strutture convenzionate scrivendo a ticketeftennisevents.com. Biglietto giornaliero: venerdì € 5,00; sabato € 10,00; domenica € 10,00. Abbonamento week-end: € 20,00. Bambini fino a 14 anni compresi con tessera FIT gratuiti; Bambini da 0 a 5 anni compresi gratuiti; Bambini da 6 a 14 anni compresi ridotto 50%. Per assicurarsi un posto in tribuna è possibile acquistare biglietti o abbonamenti in prevendita cliccando sul sito www.diyticket.it e pagando tramite carta o nei punti SisalPay. Per qualsiasi informazione è possibile inviare una mail a ticket@meftennisevents.com. I titoli di accesso potranno essere acquistati anche presso il welcome desk all’ingresso del palazzetto durante lo svolgimento dell’evento, aperto dalle ore 15:00 del 5 dicembre. Tutte le info sul sito www.meftennisevents.it.

About the Author /

Romano classe ‘95 laureato in Scienze della Comunicazione, sviluppa in campo e alla tastiera le sue passioni per tennis e calcio più o meno da quando è nato. Profondo estimatore di David Ferrer, del sushi e dei Coldplay, riassume le proprie intuizioni (si fa per dire) su Twitter e consuma le restanti energie svolgendo il ruolo di caporedattore di OkCalciomercato.it. “Ma qualcuno deve pur farlo…”