Formula 1, Giovinazzi: “Hamilton e Verstappen mi hanno scritto un bel messaggio”

Antonio Giovinazzi - Foto profilo Twitter ufficiale Sauber Antonio Giovinazzi - Foto profilo Twitter ufficiale Sauber

A partire dalla prossima stagione Antonio Giovinazzi non correrà in Formula 1, ma inizierà una nuova avventura in Formula E. Il pilota italiano, di fatto, è stato scaricato dall’Alfa Romeo e, una volta comunicato l’addio, molti colleghi hanno mostrato il loro affetto all’alfiere tricolore come confermato da lui stesso: “Sia Hamilton che Verstappen mi hanno scritto entrambi un bel messaggio, e sono cose che apprezzi perché significa che ti seguono. Io con Max ho corso nel 2015 in F3 e quindi lo conoscevo già molto bene e quindi sono gesti che apprezzi moltissimo. Ma non solo da loro, anche Gasly, Ocon, Perez e ho ricevuto il benvenuto da tutti i piloti di Formula E che incontrerò quest’anno”. 

“La sfortuna fa purtroppo parte dello sport e speravo che tutto sarebbe girato a mio favore, ma fino ad ora non abbiamo avuto la buona sorte dalla nostra parte. In questa stagione potevamo raccogliere molto di più di ciò che abbiamo raccolto e questo dispiace, perché è un mondiale in cui tutti lavoriamo sodo, ci impegniamo tantissimo e non raggiungere quello che ci aspettiamo è sicuramente un peccato. Ma fa parte dello sport e della vita, non bisogna arrabbiarsi per il passato ma guardare avanti al futuro. Avrò una nuova avventura in Formula E e sto già lavorando con il team al simulatore, e poi intendo restare nel paddock di F1. Attualmente sono il terzo pilota Ferrari e vedremo cosa accadrà nel 2023, perché la F1 è un mondo piccolo in cui tutto può succedere“, ha concluso Giovinazzi.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.