Equitazione, Mondiali 2022: Exell in testa dopo la prova di dressage

Equitazione Mondiali Pratoni del Vivaro Mondiali Pratoni del Vivaro - Foto Antonio Fraioli

Proseguono i Mondiali 2022 di equitazione in corso di svolgimento ai Pratoni del Vivaro. Nella giornata odierna si sono svolte le ultime due sessioni della prova di dressage, in cui l’australiano Boyd Exell, vincitore delle ultime cinque edizioni dei Mondiali, ha confermato il suo elevato livello. Alla guida di Celviro, Checkmate, Hero e Ivor, il grande favorito ha chiuso in testa alla classifica con 34,13 punti negativi. Secondo posto per la tedesca Mareike Harm (38,85), mentre in terza piazza c’è statunitense Chester Weber (41,52), leader provvisorio dopo la prima delle due giornate di dressage. L’unico italiano in gara, Luca Cassottana (58,24) si trova in ventiduesima posizione. Nella maratona di domani cercherà di recuperare un paio di posti in classifica, in modo da entrare tra i Top 20 che domenica disputeranno la sessione decisiva per l’assegnazione del titolo mondiale. Dopo il dressage, la classifica a squadre vede al comando la Germania con 88,03 punti negativi, grazie a Mareike Harm (38,85) e Michael Brauchle (49,18). Seguono l’Olanda con 89,23 e l’Australia con 91,50.

Sale, dunque, l’attesa per la maratona di sabato che inizierà alle ore 10:00 e sarà trasmessa in diretta su Rai Sport+HD dalle 14.30 alle 15.45. La gara prevede otto ostacoli sul percorso disegnato e realizzato dal tedesco Josef Middendorf. Il pubblico, atteso numeroso, potrà seguire da vicino le evoluzioni dei driver che domani, in gara, utilizzeranno per la prova carrozze appositamente progettate e realizzate con materiali di ultima generazione, molto diverse da quelle delle prove di dressage e coni.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.