Alessandra Bonifazi: “Piazza di Siena emozione indescrivibile. Mi ispiro a Steve Guerdat” (VIDEO)

Alessandra Bonifazi - Foto Sportface Alessandra Bonifazi - Foto Sportface

Alessandra Bonifazi è pronta per Piazza di Siena. L’amazzone romana che si allena all’Equestrian Club Firenze torna a casa per una delle manifestazioni più importanti in assoluto a livello globale: “Piazza di Siena è il concorso più bello del mondo – le sue dichiarazioni in esclusiva ai microfoni di Sportface.it a margine dell’incontro con i cavalieri azzurri a Villa Borghese –. Essere romana rende la mia avventura ancora più magica: è un’emozione indescrivibile partecipare a questa manifestazione a casa mia. Fino all’anno scorso ero nella categoria giovanile, stavolta è come essere catapultata nel mondo dei grandi. Sei nel mondo dei campioni veri, entri nello stesso campo in cui sono entrati i più grandi nomi della storia dell’equitazione: è tutto completamente nuovo, ti senti piccolo”.

La ventiduenne capitolina dalla prestigiosa carriera giovanile ha un idolo che parteciperà a Piazza di Siena: “Mi ispiro allo svizzero Steve Guerdat. Secondo me è il cavaliere più forte del mondo”. Gli obiettivi stagionali sono chiari e ambiziosi: “Innanzitutto sono felice di aver centrato l’obiettivo di essere a Piazza di Siena. Poi parteciperò ad altri concorsi internazionali 3 e 4 stelle e magari in futuro spero di prender parte ad una Coppa delle Nazioni a livello senior. Infine mi piacerebbe saltare al Global di Roma e al 5 stelle di novembre alla Fiera di Verona”.

IL VIDEO

L’autore: /

Giornalista pubblicista romano classe ‘95, è laureato in Scienze della Comunicazione e sviluppa in campo e alla tastiera le sue passioni per tennis e calcio più o meno da quando è nato. Profondo estimatore di David Ferrer, del sushi e di Cesare Cremonini, riassume le proprie intuizioni (si fa per dire) su Twitter e consuma le restanti energie svolgendo il ruolo di caporedattore di OkCalciomercato.it. “Ma qualcuno deve pur farlo…”