Ciclismo, Campionato italiano femminile: Elena Cecchini fa tris

di - 25 giugno 2016
Elena Cecchini - Foto di Aka CC BY-SA 2.5

Darfo Boario Terme ha eletto ancora una volta campionessa italiana di ciclismo Elena Cecchini. L’atleta delle Fiamme Azzurre centra uno storico tris filato, dopo i successi del 2014 e 2015. Niente da fare per Elisa Longo Borghini, che dopo la vittoria a cronometro cercava la doppietta. La veneta ha provato per prima l’azione personale e poi non ha avuto la forza di tenere il passo dell’avversaria diretta, che è scattata ai meno 10 dal traguardo. Cecchini ha tenuto un vantaggio di circa 20” ed è arrivata in solitaria. Seconda posizione per Elisa Longo Borghini, mentre sul gradino più basso del podio sale Anna Zita Stricker. Deludono Marta Bastianelli, vittima di una caduta, Giorgia Bronzini (solo 4°) e Tatiana Guderzo.

Qui potete rivivere la diretta scritta del Tricolore femminile di ciclismo a cura di Sportface.it.

—————————–

17.16 – Secondo posto per Elisa Longo Borghini, arrivata con 24” di ritardo. Elena Cecchini ha vinto il campionato italiano nel 2014, 2015 e 2016. Solo Maria Canins tra il 1987 e il 1989 era stata capace di fare tripletta!

17.14VINCE VINCE ELENA CECCHINI!! TRIS TRICOLORE PER L’ATLETA DELLE FIAMME AZZURRE!

17.12 – ULTIMO CHILOMETRO! Sembra imprendibile Cecchini!

17.09 – Elisa Longo Borghini, stoica, ha 15” di ritardo. Più staccato il gruppetto con Bronzini e Guderzo.

17.08 – Finale tutto da vivere: mancano 5 km al traguardo di Boario Terme ed Elena Cecchini è a caccia del terzo Tricolore consecutivo

17.03 – 20” per Cecchini, con Elisa Longo Borghini in sforzo massimo per riportarsi sotto. Che lotta tra le prime due dell’edizione 2015

16.58 – 16” il vantaggio della campionessa in carica a 10 dal traguardo: Elisa Longo Borghini e le altre inseguitrici cercano di ricucire il gap.

16.53 – Ripresa Elisa Longo Borghini, tenta subito il controscatto Elena Cecchini!

16.48 – Le 6 inseguitrici non mollano e tengono a vista Elisa Longo Borghini: finale apertissimo!

16.44 – 30” per Elisa Longo Borghini. Dietro Elena Cecchini, Tatiana Guderzo, Rossella Ratto, Soraya Paladin, Anna Stricker, Giorgia Bronzini e Maria Giulia Gonfalonieri provano a riportarsi sulla campionessa italiano a cronometro.

16.42 – È scattata in salita l’atleta delle Fiamme Oro, vediamo la reazione delle altre pretendenti al Tricolore…

16.39Attenzione! Allunga Elisa Longo Borghini!!

16.37 – Intanto la gara under-23 maschile è all’ultimo giro.

16.30 – Cade Marta Bastianelli, che però risale in bici e rientra subito in gruppo: aumenta il ritmo

16.22 – Gruppo compatto! Simona Frapporti ripresa

16.20 – Ilaria Sanguineti riassorbita dal gruppo, mentre Frapporti conserva 30” quando mancano 40 km al traguardo e sta per essere ripresa.

16.15 – Quarto passaggio sul traguardo: due giri al termine, quelli decisivi con la variante di uno strappo piuttosto duro.

16.10 – Superate le due ore di corsa: il gruppo continua il forcing per riportarsi sulle due fuggitive.

16.04 – Frapporti ha un vantaggio di poco superiore al minuto su Sanguineti: il gruppo, sempre tirato dalle Fiamme Oro, è a 1’50” dalla testa della corsa.

15.58 – 70 km percorsi dei 120 totali: Frapporti ha ora 2’15” sul gruppo, rinvigorito dall’azione delle Fiamme Oro: in mezzo c’è Ilaria Sanguineti.

15.52 – Mentre il vantaggio di Frapporti supera i 2’30” c’è un tentativo in testa al gruppo ad opera di Ilaria Sanguineti (Bepink).

15.45 – Transito sul traguardo per Frapporti: 2’23” il ritardo del gruppo che controlla la situazione.

15.32 – Simona Frapporti ha da poco terminato la salita della panoramica. Siamo a metà gara.

15.28 – Continua a salire il vantaggio di Simona Frapporti che è ora è superiore ai 2 minuti. Il gruppo per il momento lascia fare…

15.20 – Qui l’arrivo della gara juniores che ha incoronato sul traguardo di Boario Terme Elisa Balsamo.

15.18 – Continua nella sua azione solitaria l’atleta delle Fiamme Azzurre, compagna di squadra di Elena Cecchini. Il vantaggio sul gruppo è ora superiore al minuto.

15.12 – Ci prova Simona Frapporti, che dopo 37 chilometri ha circa 20” sul gruppo.

15.07 – Ci hanno provato anche Silvia Valsecchi ed Elisa Longo Borghini, ma il gruppo ha chiuso subito il tentativo: sono di nuovo tutte insieme

15.01 – Attenzione, si muove qualcosa in testa al gruppo: c’è un tentativo di fuga che vede protagoniste 6 atlete tra le quali spicca il nome di Marta Bastianelli, una delle favorite della vigilia.

14.59 – Intanto nella gara under-23 c’è quintetto al comando. Molto attivo anche Filippo Ganna, oro mondiale nell’inseguimento individuale a Londra, che si sta impegnano in prima persona nell’inseguimento.

14.46 – 25 km percorsi intanto, le atlete hanno completato il primo giro a ranghi compatti.

14.41 – Elena Cecchini, campionessa in carica, corre per uno storico tris. Occhio anche a Giorgia Bronzini. Il campionato italiano donne Elite promette scintille quest’anno.

14.26 – Elisa Longo Borghini punta al bis Tricolore: ha già vinto la prova a cronometro l’atleta che corre per le Fiamme Oro.

14.15 – Ecco l’altimetria della prova odierna (cliccare sopra per ingrandire)

Altimetrie-campionati-italiani-ciclismo-2016-donne-elite

14.10 – Nel frattempo si sta correndo anche la prova Under 23, che ha completato sin qui 3 dei 9 giri complessivi.

14.01 – Per conoscere le 81 atlete al via cliccare qui.

© riproduzione riservata