Verona-Cagliari, Mazzarri: “Ci manca un pizzico di fortuna”

Walter Mazzarri Walter Mazzarri - Foto Antonio Fraioli

Venivamo dalla rabbia per i due punti persi contro la Salernitana. Sono soddisfatto della prestazione, abbiamo lottato contro una squadra che ti viene addosso e gioca a uomo. Nel finale con un pizzico di fortuna potevamo anche vincerla. Per la prima volta non prendiamo gol, anche grazie agli interventi di Radunovic: non era facile farsi trovare pronto“. Lo ha detto l’allenatore del Cagliari, Walter Mazzarri dopo il pareggio a reti inviolate contro il Verona al Bentegodi. Il tecnico chiede sacrificio ai suoi giocatori: “Nel calcio moderno bisogna correre, basti vedere il pressing delle punte del Verona. Se vogliamo uscire da questa situazione, dobbiamo essere un blocco unico e andare avanti con convinzione. Siamo in credito di diversi punti”. Nessuna polemica sull’arbitraggio di Marcenaro, che ha estratto solo un giallo a Simeone per un fallo duro su Nandez: “L’arbitro ha fatto una bella prestazione, non era facile dirigere questa sfida”, ha detto a Dazn il tecnico.

L’autore: /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio