Salernitana-Juventus 0-2, Bernardeschi: “Inchiesta plusvalenze? Sembra una follia, ma siamo tranquilli”

Federico Bernardeschi - Foto Antonio Fraioli

“Stasera era fondamentale vincere, fare una prestazione solida, da Juventus, far gol e non subirne. Stasera abbiamo fatto bene il nostro lavoro. E’ un momento delicato, il presidente c’ha tranquillizzato e noi dobbiamo pensare al campo. Da  stasera è partita una rincorsa fatta d’orgoglio, è importante dimostrare tanto in questo momento. Noi siamo tranquilli, sembra una follia ma è così. Il presidente e il mister ci hanno tranquillizzato, noi dobbiamo solo pensare al campo. Noi siamo pagati per far questo”. Lo ha detto l’esterno della Juventus, Federico Bernardeschi, al termine della vittoria ottenuta sul campo della Salernitana: “Mi piace entrare dentro al campo da mezzala trequarti. Mi trovo bene a sinistra, ero più accentrato e secondo me lì mi trovo molto meglio. Credo che nella vita ci siano due momenti, quello di ricevere e quello di dare. E’ il momento di dare alla nostra società e ai nostri tifosi, partendo da questa sera”.