Pagelle Frosinone-Sampdoria 0-5, Serie A 2018/2019

Frosinone-Sampdoria - Foto Antonio Fraioli

Le pagelle della sfida tra Frosinone e Sampdoria. Al Benito Stirpe è andato in scena il terzo anticipo della quarta giornata di Serie A 2018/2019. che ha visto il trionfo schiacciante dei blucerchiati per 5-0. Annientati i ciociari  totalmente in balia dei doriani, padroni del match fin da subito.

GLI HIGHLIGHTS DELL’INCONTRO

FROSINONE (3-5-2)

Sportiello 5

Non ha particolari colpe sui gol.

Brighenti 5.5

Ha il merito di calciare l’unica vera occasione dei canarini.

Salamon 4.5

Spesso e volentieri fuori posizione.

Krajnc 4.5

Rischia continuamente in fase di copertura. Troppi errori.

Zampano 5

Non riesce a innescare ripartenze interessanti e a dare stimoli alla manovra dei padroni di casa. Perde concentrazione con il passare dei minuti.

Chibsah 5

Ci prova ma con scarsissimi risultati. Insufficiente.

Maiello 4.5

Totalmente insufficiente. In balia della manovra offensiva degli avversari. (62 Hallfrensson 4.5. entra e compie il fallo che porta al 5-0)

Soddimo 5

In grande difficoltà. Disattento e poco lucido in fase di costruzione.

Molinaro 5.5

E’ uno dei pochissimi che non smettono di giocare dopo la prima mezz’ora di gioco. Tuttavia, insufficiente.

Ciano 4.5

Zero idee. Non preoccupa affatto la difesa doriana. Peggiora nella ripresa. (68′ Campbell s.v.)

Perica 4.5

Completamente impalpabile. (Ciofani s.v.)

All. Longo 5

 

SAMPDORIA (4-3-1-2)

Audero 6

Ordinaria amministrazione.

Bereszynski 6

Molinaro lo costringe agli straordinari nel primo tempo. Gara pienamente sufficiente. Compie con personalità entrambe le fasi.

Andersen 6

Non viene messo in grande difficoltà dal reparto offensivo degli avversari. Fa il suo.

Colley 6

Non viene granché impiegato dagli attaccanti ciociari. Sul finale di gara si improvvisa attaccante in un paio di occasioni alla ricerca del gol del poker.

Murru 6

Generoso. Frena le sporadiche ripartenze dei canarini.

Barreto 6.5

Gara di concentrazione, non lascia nulla al caso. Serve a Quagliarella la palla dell’1-0.

Ekdal 6.5

Dialoga con il reparto offensivo con intelligenza e tattica.  Esperienza al servizio dei compagni. (71′  Viera s.v.).

Linetty 6.5

Si muove bene dietro il tridente. Lucido fino alla fine, tenta più volte la via del gol.

Caprari 7

In occasione del primo gol è lui a costruire l’intera azione offensiva. Qualche disattenzione in fase arretrata ma nella ripresa si fa perdonare con la rete del raddoppio. (59′ Ramirez 6 entra in una partita con risultato ormai acquisito, buon impatto sul match. Entra con grinta).

Quagliarella 7.5

Un gol e un assist: sta vivendo un ottimo momento l’attaccante doriano. Essenziale e vitale per la manovra offensiva. (64′ Kownachi 6.5 entra con lo spirito giusto e sigla la rete del poker dal dischetto).

Defrel 7.5

Intraprendente e reattivo. Ha molte idee, si rende protagonista della manovra di gioco. Rende difficile la vita alla retroguardia gialloblu tanto da siglare un gol splendido al 54′. Tra i migliori.

All. Giampaolo 8