Juventus, Allegri: “Kulusevski deve migliorare. Pjanic? Ho già Ramsey davanti alla difesa”

Massimiliano Allegri Massimiliano Allegri - Foto Antonio Fraioli

Massimiliano Allegri si gode la sua Juventus. La squadra bianconera batte il Monza per 2-1 con due formazioni ancora sperimentali. In gol Ranocchia e Kulusevski. E sullo svedese: E’ un 2000, deve migliorare in cattiveria e sotto porta. Deve essere più concreto e deve attaccare meglio la porta. Quando ha tirato alto, è andato col piattone invece che col collo. Ma è un giocatore importante e che deve crescere, ha tutto il tempo per farlo”, dice Allegri. Si accende il mercato e uno dei nomi caldi è quello di Pjanic: “Non lo so, il mercato lo fa la società – esordisce il tecnico ai microfoni di Mediaset – Saluto Miralem perché abbiamo trascorso quattro anni importanti insieme e mi ha regalato quattro vittoria. Ora è un giocatore del Barcellona. C’è una buona rosa, oggi Ramsey ha giocato bene e davanti alla difesa può diventare un giocatore importante“. E infine su Cristiano Ronaldo:E’ tornato con entusiasmo mentre Dybala ha accusato un leggero affaticamento e martedì rientrerà con la squadra. A Barcellona saranno a disposizione e abbiamo venti giorni per preparare la stagione“.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio