Europa League, finale: le pagelle di Olympique Marsiglia-Atletico Madrid

di - 16 maggio 2018

Le pagelle della finale di Europa League 2018 tra Olympique Marsiglia e Atletico Madrid, terminata sul risultato di 0-3. A Lione i Colchoneros si sono dimostrati superiori ed hanno ottenuto per la terza volta negli ultimi sei anni il trofeo continentale grazie alla doppietta decisiva di Antoine Griezmann ed il gol di Gabi.

OLYMPIQUE MARSIGLIA (4-2-3-1)

Mandanda 6

Non ha grandi colpe sui gol di Griezmann.

Sarr  5

Si fa anticipare con troppa facilità da Correa e Griezmannn. Perde concentrazione e precisione con il passar dei minuti.

Rami 5.5

Fatica a ostacolare le furie degli uomini di Simeone. Meglio nel primo tempo.

Luiz Gustavo 6

Seppur eccessivo in alcuni interventi, tenta in tutti in modi di respingere l’arrembaggio in area dell’Atletico.

Amavi 5

Impreciso in alcuni interventi. Dopo lo svantaggio iniziale, compie diversi interventi fallosi e inutili dettati dal nervosismo.

Anguissa 4.5

Al 21′ compie un errore clamoroso e decisivo che causa la rete dell’1-0: perde un aggancio semplice favorendo in tal modo Gabi che va a innescare Griezmann. Compie altri errori in fase di possesso, seppur meno fatali, nel corso del match.

Sanson 5.5

Reattivo, è uno dei pochissimi a crederci nella ripresa. Ha difficoltà nel contenere le ripartenze e le giocate offensive degli spagnoli.

Thauvin 5.5

Tenta più volte la giocata vincente, senza trovare sucesso ahimé. Nella ripresa smette praticamente di giocare, come tutta la squadra del resto.

 Payet 6

Sfortunatissimo il capitano dei francesi. Allo scadere della prima mezz’ora di gioco è costretto ad abbandonare il campo per un guaio muscolare. Sufficiente fino a quel momento. (31′ Lopez  6.5 entra bene in gara nonostante lo svantaggio. Ci prova e si rende pericoloso).

Ocampos 5

Dopo un primo tempo in cui si candida ad essere tra i più brillanti, nella ripresa perde intensità ed energia (54′ Njie 5 non ha un grande approccio al match).

Germain 5

Si divorsa una grandissima occasione nei minuti iniziali del primo tempo. Impalpabile in alcuni frangenti di gara: insufficiente. ( 74′ Mitroglou 6 sfiora il gol dell’1-2)

All. Garcia 5

La sua squadra smette letteralmente di giocare dopo il primo gol degli spagnoli. Troppo rinunciatari, senza reazioni e idee.

ATLETICO MADRID (4-4-2)

Oblak 6.5

Nulla di straordinario, non viene particolarmente impiegato. Sul finale compie una gran parata.

Vrsaljko 6.5

Buon primo tempo dove, oltre a compiere interventi di chiusura determinanti, si dedica anche alla fase offensiva dialogando perfettamente con Correa lungo la fascia. (46′ Juanfran 6 entra bene in gara, lucido).

Gimenez 6.5

E’ difficile passare dalle sue parti. Riversa in campo una gara di grande quantità e sacrificio.

Godin 6.5

Più che sufficiente. Sui calci piazzati si candida sempre ad essere il più pericoloso.

Lucas Hernandez 7

Respinge le sporadiche incursioni in area dei francesi. Una sicurezza.

Correa 7

Tra i più pericolosi della formazione di Simeone. Prestazione di personalità e di sostanza. Decisivo e presente in entrambe le fasi. (87′ Thomas s.v.)

Saul 7

Onnipresente, lotta su ogni pallone senza risparmiarsi mai. Letale nelle ripartenze, fondamentale anche in fase difensiva. Visione di gioco pazzesca.

Gabi 7.5

Abile nello sfruttare l’errore di Anguisa in occasione del primo gol. Gara più che sufficiente, concentrato e lucido .Sigella la sua ottima prestazione con il gol che chiude la gara all’87’. Leader.

Koke 7

Tra i migliori della formazione spagnola. Sul gol del 2-0 serve un assist al bacio a Griezmann. Essenziale nella costruzione della vivacissima manovra offensiva.

Griezmann 8

E’ l’eroe della serata senza dubbio. Portano la sua firma, infatti, entrambi i gol che sanciscono la vittoria  degli spagnoli: freddo sottoporta, non sbaglia a tu per tu con Mandanda. Insaziabile e imprendibile. (89′ Torres s.v.)

Diego Costa 6.5

Non compie un grandissimo primo tempo. Tuttavia, fa salire la squadra e contribuisce al pressing asfissiante dell’Atletico. Nella seconda frazione di gioco molto più in gara e incisivo.

All. Simeone 7

I suoi uomini giocano in maniera eccezionale, meritando assolutamente la vittoria. Insaziabili, inesauribili e spietati.

© riproduzione riservata