Nizza, Ramsey in congedo straordinario dopo l’eliminazione dal Mondiale: sono già 23 i giorni di vacanza

Aaron Ramsey, Juventus - Foto Antonio Fraioli

In Francia fa discutere l’atteggiamento del trequartista gallese, Aaron Ramsey. Nonostante la sua Nazionale sia stata eliminata lo scorso 29 novembre, dopo la sconfitta con l’Inghilterra nell’ultima partita del girone, l’ex Juventus non si è ancora visto a Nizza. A rendere ancora più enigmatica la sua assenza sono Mbappé e Hakimi, già rientrati in patria nonostante l’eliminazione in semifinale per il marocchino e la finale giocata e persa dal fuoriclasse francese. Il  “congedo straordinario” del gallese, riporta RMC Sport, dovrebbe terminare oggi, dopo 23 giorni di vacanza.