Calcio, Danilo ricorda Pelè: “Ho fissa nella testa la sua esultanza quando vincemmo la Libertadores”

Danilo Danilo, Brasile - Foto LiveMedia/Jean Catuffe/DPPI

Il difensore della Juventus, Danilo, ha ricordato Pelè, dopo la scomparsa del brasiliano nella serata di ieri. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport, al termine dell’amichevole contro lo Standard Liegi: “Qualsiasi cosa possa dire non si avvicinerà mai a quello che veramente rappresenta Pelè per il calcio e per noi brasiliani. Il ricordo che porterò sempre dentro di me e nella mia testa è legato alla sua esultanza quando abbiamo vinto la Libertadores”. Danilo fa riferimento al trionfo in Libertadores del Santos nel 2011, in cui il difensore militava e rappresentava uno dei protagonisti della squadra.