Playoff Serie A1 2021/2022: Olimpia Milano batte Sassari in rimonta e fa sua anche gara-2

Gerald Robinson e Shavon Shields Gerald Robinson e Shavon Shields - FotoLiveMedia/Savino Paolella

La cronaca e il tabellino di A|X Armani Exchange Milano-Banco di Sardegna Sassari, sfida valida come gara-2 delle semifinali dei playoff della Serie A1 2021/2022 di basket. Partita spettacolare al Forum e decisamente più equilibrata rispetto alla sfida che aveva aperto la serie: Sassari si ritrova con un buon margine da gestire a fine primo tempo, subendo però la rimonta di classe e forza dei meneghini che vincono 91-82 e ora in Sardegna avranno il primo match point per la finale.

TUTTI I RISULTATI DEI PLAYOFF

CALENDARIO e TV SEMIFINALI

COMPOSIZIONE TABELLONI

LA PARTITA – L’avvio di Milano è straripante, con un parziale da 7-0, ma Sassari torna velocemente in partita trascinata da Bilan e Bendzius, subito efficace da tre (15-15). Il finale di parziale è da incubo per Logan, che nei primi 50′ della serie di fatto non è mai riuscito ad incidere, se non in negativo per i suoi: perde una palla da cui nasce la ripartenza dell’Olimpia, e poi commette fallo su Baldasso che fa 3/3 dalla lunetta; sempre negli ultimi 60″, errore grossolano anche per Gentile. Milano in totale fa 7/7 dalla lunetta e chiude il primo quarto in vantaggio (22-18). I meneghini toccano il +8 a metà secondo parziale, ma ecco che dal nulla si accende Logan: due triple e due canestri da due in tre minuti, per trascinare, insieme al solito Bendzius, i sardi. La formazione di coach Messina è stordita, e va all’intervallo lungo sul -8 (41-49).

Milano comincia bene il terzo quarto con le triple di Ricci e Hall, risponde Sassari con un mini contro parziale da 0-4 (47-53). I meneghini alzano le percentuali dall’arco, e proprio Rodriguez con un canestro da tre trova il nuovo sorpasso per i suoi (62-61). Bendzius e Bilan firmano il nuovo vantaggio per gli ospiti, che chiudono il parziale a +1 (68-69). Milano comincia ancora alla grande il parziale, con un 6-2 che costringe Bucchi al time out (74-71). Poi scintille tra Diop e Baldasso con un doppio tecnico, con il giocatore dell’Olimpia che dimostra una personalità clamorosa con la tripla. Hall firma il +7, ma Logan e Kruslin riportano gli ospiti ad un possesso di svantaggio. Milano però non si fa prendere dalla frenesia, riprende margine e poi allunga con Shields e Rodriguez, che firmano il +9 (89-80) a poco più di un minuto alla fine, che vuol dire vittoria in cassaforte.

TABELLINO 

OLIMPIA MILANO: 19 Rodriguez, 17 Hall, 16 Shields, 9 Hines, 8 Melli, 6 Baldasso, 5 Datome, 4 Biligha, 4 Bentil, 3 Ricci

SASSARI: 23 Bendzius, 17 Bilan, 14 Logan, 10 Kruslin, 5 Robinson, 5 Burnell, 4 Gentile, 4 Diop