Basket femminile, Europei 2021: il regolamento e cosa accade in caso di arrivo a pari punti

Cecilia Zandalasini - Foto "fiba.basketball"

Il regolamento degli Europei di basket femminile 2021 che si giocheranno dal 17 al 27 giugno. Presenti 16 squadre, tra cui l’Italia, inserite in quattro gironi da quattro squadre. La vincitrice di ogni gruppo si guadagna l’accesso ai quarto di finale, mentre le seconde e le terze dovranno disputare dei barrage per poter accedere alla fase finale. Questi ultimi consentiranno a nazioni di diversi gironi di incrociarsi secondo i seguenti accoppiamenti: A2-B3, A3-B2, C2-D3 e C3-D2. Ricordiamo che gironi, barrage e quarti si giocheranno in due sedi differenti, ossia Valencia e Strasburgo. Dalla semifinale in poi, invece, tutta la rassegna di trasferisce definitivamente nella città spagnola.

EUROPEI 2021: TABELLONE E ACCOPPIAMENTI

EUROPEI 2021: RISULTATI E CLASSIFICHE 

EUROPEI 2021: CALENDARIO, PROGRAMMA, ORARI E TV

In caso di parità all’interno dei gironi, la priorità sarà data agli scontri diretti, seguiti da differenza punti e maggior numero di punti realizzati. L’Europeo è, infine, valevole anche per la qualificazione a uno dei quattro tornei di qualificazione per i Mondiali di Australia 2022: un torneo al quale accederanno le prime sei classificate della rassegna europea.