Volley, Superlega 2021/2022: Padova vince in quattro set a Cisterna

Kioene Padova 2017/2018 - Foto Legavolley

La Kioene Padova si impone 3-1 (25-22, 25-22, 19-25, 25-22) sul campo della Top Volley Cisterna nell’anticipo della seconda giornata di Superlega 2021/2022 di volley maschile. La squadra di Cuttini parte forte ed è più cinica nei momenti decisivi, portandosi a casa i primi due set nonostante qualche imprecisione. Nella terza frazione è arrivata la reazione dei padroni di casa, che hanno allungato la partita salvo poi arrendersi al quarto set. La formazione veneta conquista così la prima vittoria stagionale, mentre Cisterna rimane ferma a zero punti. Di seguito la cronaca del match.

RIVIVI IL LIVE DELLA PARTITA

PROGRAMMA SECONDA GIORNATA: DATE, ORARI E TV

FORMULA E REGOLAMENTO SERIE A1 FEMMINILE 2021/2022

TUTTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA

LA PARTITA – Dopo una prima fase di equilibrio (9-9), Padova piazza un break (9-12) ma i padroni di casa rispondono e pareggiano i conti sul 14-14. Cisterna si aggrappa a Maar per rimanere in scia (16-17), ma i veneti piazzano un nuovo allungo (17-21). Nel finale i laziali provano a tornare sotto (21-23), ma gli ospiti non perdono lucidità e si prendono il primo set (22-25). Nel secondo set Cisterna prova a reagire (4-2), ma viene subito superato da Padova (9-11). I padroni di casa soffrono anche in ricezione (15-18), provano ad accorciare (17-18), ma ogni tentativo di rimonta viene neutralizzato dai veneti (18-21). La squadra di Cuttini è infatti più cinica nei momenti decisivi e conquista anche la seconda frazione di gioco (22-25).

Nel terzo set Padova riprende da dove aveva lasciato (2-5), ma arriva la reazione rabbiosa dei padroni di casa (7-7) che poi provano anche a scappa via (12-9). I veneti commettono tanti errori anche al servizio e faticano (15-12), ma riescono a risollevarsi sfruttando le imprecisioni avversarie (16-16). La lotta punto a punto continua (18-18), poi sono i padroni di casa a piazzare l’allungo decisivo fino al 25-19 che allunga la partita. Cisterna inizia bene anche il quarto set (2-0), Padova risponde (5-9) ma i padroni di casa piazzano un contro- break (9-9). Poi ancora una volta sono i veneti a trovare un nuovo allungo (14-18), Cisterna prova a ricucire (17-19) e torna pericolosamente sotto (21-22). Nel finale però la formazione ospite è più cinica e conquista così il set (22-25) che vale la vittoria da tre punti.