Volley, Superlega 2020/2021: Vibo Valentia sbanca Civitanova, prima sconfitta della Lube

Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova) contro il muro della Wixo LPR Piacenza 2017/2018 - Foto Legavolley

Cucine Lube Civitanova sconfitta a sorpresa dalla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia con il punteggio di 1-3 (23-25, 25-18, 20-25, 23-25) nell’anticipo dell’undicesima giornata di andata della Superlega 2020/2021. Vibo Valentia concede solo il secondo set ai Campioni del Mondo, spesso deficitari nei momenti decisivi del set, e guadagna punti importanti per la classifica. I cucinieri si confermano comunque al primo posto, nonostante la prima sconfitta stagionale rimediata nell’unico match andato in scena domenica 15 novembre, giornata che non ha visto svolgersi alcuna gara della decima giornata, tutte rinviate a data da destinarsi causa Covid-19, ad eccezione dell’anticipo del sabato tra Piacenza e Monza. Di seguito la cronaca di Civitanova-Vibo Valentia.

RIVIVI IL LIVE DEL MATCH

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

LA CRONACA DEL MATCH

Avvio di match molto equilibrato (11-11), con la Lube che tenta di allungare nel finale (23-21) ma la formazione ospite recupera e con il velenoso servizio di Rossard passa in vantaggio (23-24) per poi chiudere il set a proprio favore (23-25). I cucinieri tornano in campo più aggressivi (11-6) e riescono a tenere a debita distanza Vibo Valentia (19-15), riuscendo così a portarsi a casa il secondo set (25-18). Nel terzo set è Vibo Valentia a portarsi subito in vantaggio (6-10), la Lube si avvicina (16-17) ma ancora una volta è la formazione ospite ad allungare nel finale (20-25). L’equilibrio torna in avvio di quarto set (5-5), ma gli ospiti trovano un buon ritmo e stacca gli avversari (16-21). I padroni di casa tentano la rimonta disperata (22-23), ma Vibo Valentia mantiene la lucidità e conquista set (23-25) e match.