Volley, Superlega 2018/2019: Perugia strapazza Padova, primo posto blindato

Sir Safety Conad Perugia Sir Safety Conad Perugia - Foto LegaVolley

La Sir Safety Conad Perugia batte la Kioene Padova in tre set  (25-19, 25-18, 25-22) nell’anticipo dell’undicesima giornata di ritorno del campionato di Superlega 2018/2019. Al Pala Barton la formazione di coach Bernardi si conferma imbattibile facendo la differenza dai nove metri.

LA CRONACA – Avvio di partita piuttosto convinto da parte di Padova, che risulta invadente a muro con Poli e Travica. La Kioene riesce a reggere l’urto dell’esplosivo attacco avversario per buona parte del primo parziale fino a quando non si scatena Atanasijevic. Il serbo contribuisce a innescare l’allungo umbro, poi un ace di Lanza fa chiudere il sipario sul set inaugurale (25-19).

Molto più agevole il compito di Perugia nel parziale successivo. Leon è letteralmente indomabile in attacco annichilendo in ricezione la Kioene (25-18).

La Sir si culla sugli allori del doppio vantaggio tanto che nel terzo set Padova riesce a scappare sino al più cinque (13-18). Due turni devastanti al servizio dei bombardieri Leon e Atanasijevic, però, innescano un parziale monstre che conduce sino al 25-22 finale.

Tabellino Perugia-Padova

Perugia: Leon 21, Atanasijevic 16, Lanza 8, Ricci 6, Podrascanin 3, De Cecco 2

Padova: Torres 11, Polo 9, Louati 7, Volpato 6, Cirovic/Barnes 3, Travica 2