Volley, Superlega 2018/2019: Modena e Perugia sorridono, Lube ok al tie-break

di - 7 novembre 2018
Azimut Leo Shoes Modena
Azimut Leo Shoes Modena - Foto Profilo Ufficiale Facebook LegaVolley

La Sir Safety Conad Perugia travolge la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in tre set (23-25, 20-25, 21-25) e conferma il primo posto solitario in classifica al termine della sesta giornata di Superlega 2018/2019. I campioni d’Italia continuano il loro percorso a punteggio pieno e trovano 15 punti da Leon e 10 punti da Atanasijevic.

Domenica Perugia dovrà fronteggiare Modena nel match che vedrà opposte le uniche due squadre imbattute del campionato. Al PalaPanini la Azimut Leo Shoes piega in tre set combattuti Padova grazie alla gran serata di Zaytsev (17 punti). Più combattuto il match della Candy Arena tra Vero Volley Monza e Lube Civitanova.

Un Plotnytskyi ( 24 punti complessivi, 8 ace) incontenibile al servizio mette in crisi la ricezione dei marchigiani, che perdono nettamente il primo set prima di spuntarla al tie-break (25-16, 21-25, 26-24, 16-25, 13-15). La Lube trova 25 punti da Juantorena e 20 da Sokolov.

La vittoria agevole di Trento su Latina in tre set permette all’Itas di agganciare i vice-campioni d’Italia a quota tredici punti. Per la formazione di Lorenzetti spiccano i dodici punti della coppia Vettori-Russell.

Successi importanti in quattro set per Milano e Ravenna, che domano rispettivamente Sora e Castellana Grotte, rilanciando la propria candidatura per la top eight.

© riproduzione riservata