Volley, Nations League maschile 2021: l’Italia vince contro la Bulgaria in cinque set e trova la prima vittoria

La nazionale italiana di volley ai Mondiali 2018 - Foto Antonio Fraioli

L’Italia esce vincitrice da una battaglia lunga cinque set contro la Bulgaria (25-19, 20-25, 25-13, 23-25, 15-13), trovando la sua prima vittoria nella Nations League 2021. Nella VNL di Rimini gli azzurri partono bene conquistando il primo set, ma i bulgari sono bravi a rispondere immediatamente. Nell’ultimo set ad avere la meglio sono i padroni di casa.

IL COMMENTO ALLA PARTITA

COME VEDERE ITALIA-IRAN

IL CALENDARIO DEGLI AZZURRI

RISULTATI E CLASSIFICA

LA PARTITA – Botta e risposta immediato tra le due squadre in un inizio di primo set molto equilibrato (4-4). La Bulgaria prova ad allungare non riuscendo, però, ad andare oltre il +2 (4-6). Ma l’Italia è brava e trovare il sorpasso immediato (7-6) con un ace di Sbertoli e a scappare via sul +4 (12-8) con un primo tempo di Galassi. Nella parte finale del parziale è dominio azzurro con Michieletto e un inarrestabile Cavuto, autore di cinque punti nel finale di set. Buon inizio dell’Italia nel secondo set (3-1), ma gli avversari trovano subito il sorpasso con un muro di Asparuhov su Pinali (3-4). La Bulgaria, da questo momento in poi, non cede più niente agli azzurri e rimane avanti per tutta la parte finale del parziale. Un tentativo di recupero dell’Italia sul finale non è bastato, e la Bulgaria ha chiuso tranquillamente sul +5 (20-25).

Terzo set semplicemente dominato dagli azzurri, che aprono con cinque punti di fila (5-0). L’Italia allunga raggiungendo il +10 con un muro di Galassi (14-4) e il +12 (18-6) approfittando di un errore in attacco di Karyagin. Gli azzurri non cedono e conquistano il terzo parziale (25-13) tornando in vantaggio. Quarto set caratterizzato da un grande equilibrio, dove le due squadre si rispondono a vicenda riportando il punteggio sempre sulla parità. Dopo aver trovato il +2 (15-13), l’Italia torna in svantaggio (18-20), e dopo vari tentativi di aggancio gli azzurri cedono (23-25) e la Bulgaria ritrova la parità di set. Grande partenza dell’Italia nell’ultimo set. Azzurri subito avanti (3-1) e in possesso della partita. Una Bulgaria che tenta di rispondere non riuscendo però a raggiungere un’Italia molto reattiva e sicura nei suoi colpi, che chiude il match con